26 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Monza, grande finale per Lampi di Musicamorfosi: Around Ornette Giovanni Falzone Special Band

21 Marzo 2011

LampiUna prima assoluta chiude domenica 3 aprile al teatro Villoresi a Monza l’ottava edizione de i Lampi di Musicamorfosi: cinque straordinari jazzisti riuniti da Giovanni Falzone intorno a Ornette Coleman: Francesco Bearzatti, top jazz 2010, miglior album e migliore formazione dell’anno, Beppe Caruso, Paolino Dalla Porta, Zeno De Rossi.

Un progetto originale di Giovanni Falzone che rinnova l’ormai attesa consuetudine di presentare nella stagione di Musicamorfosi i suoi nuovi progetti destinati poi a suscitare consenso e successo in Italia e da qualche tempo anche in Europa. Dopo Jimi Hendrix, Morricone, Mozart e De Andrè tocca a Ornette Coleman finire sotto la lente d’ingrandimento dell’artista siciliano che questa volta riunisce intorno a sé i migliori jazzisti della nuova scena italiana tra cui quel Francesco Bearzatti con il quale sta girando l’Europa e il cui progetto nel 2010 si è accaparrato i più importanti riconoscimenti della critica specializzata.

“Adoro il grande lirismo visionario di Ornette” spiega Giovanni Falzone “ha saputo sconvolgere le regole già a partire dalla metà degli anni 50, aprendo nuove prospettive sugli sviluppi della musica, non solo del jazz”.

Il progetto si svolge in otto movimenti: quattro brani di Ornette (Blues Connotation, Lonely Women, Free, Congeniality) intrecciati a quattro composizioni originali (Fuga Mentale, King Of The Free, Ornette, Bourbon Street) dedicati e ispirati al compositore e sassofonista americano classe 1930.

Ci saranno tutti gli elementi cari a Falzone, e non mancherà un omaggio al grande Blues di New Orleans. Il tutto con una special band, special perché composta da uomini e musicisti speciali con i quali in questi anni si sono intrecciati progetti e percorsi umani e che si sono dedicati anima e corpo al progetto per il quale è prevista l’incisione del disco in live per la prestigiosa etichetta dei Concerti dell’Auditorium del Parco della Musica di Roma.

Musica in anteprima, ma anche fotografie e ottima birra sono gli ingredienti di una due giorni che farà risplendere la bellissima struttura del teatro e del chiostro dei Barnabiti di Monza.

“La musica ha il potere di rigenerarci influenzando le nostre emozioni e i nostri stati d’animo, creando così una nuova energia, principio attivo dell’universo capace di animare la materia. Da questa ri-energia nascono queste immagini che a loro volta ri-creano emozioni e riflessioni in chi le osserva. Da qui rigenerata di nuovo esce nella città dentro ed intorno ad ognuno di noi.”

afferma Maurizio Anderlini le cui foto “musicali” scattate in questi anni agli spettacoli di Lampi saranno esposte sabato 2 e domenica 3 aprile presso il foyer e chiostro del teatro Villoresi.

Dalle 17.30 alle 21.00 sarà possibile visitare la mostra fotografica di Maurizio Anderlini e mentre in teatro il quintetto jazz starà ultimando la preparazione del debutto sarà possibile tra una foto e l’altra degustare e scoprire il segreto meglio custodito del Convento: il laboratorio di produzione ed imbottigliamento della Birra del Carrobbiolo, che è infatti situato all’interno della struttura dei Padri Barnabiti di Piazza Carrobiolo (presenti in città dal 1571). Tradizionalmente le birre monastiche e d’abbazia infatti prendono nome dal luogo in cui sorge l’insediamento religioso (Chimay, Orval e Val-Dieu in Belgio bastino come esempio su tutti). Il barnabita Padre Davide Brasca è direttamente coinvolto nel progetto e a lui e al suo convento vanno parte degli utili delle vendite, al fine di sostenere le opere socio-educative e spirituali promosse al Carrobiolo.

Degustazioni di birra, foto e new jazz, sabato 2 e domenica 3 aprile dalle 17.30 fino alle 21.00: al Villoresi sarà possibile anche acquistare o ritirare i biglietti per il concerto, esplorare il cortiletto del birrificio del Convento racchiuso nel cuore della città e acquistare i dischi di Giovanni Falzone e di Arsene Duevi, featuring Giovanni Falzone prodotti per l’etichetta Lampi di Musicamorfosi da MediaGap Solutions di Monza.

i Lampi di Musicamorfosi hanno un nuovo sito: www.ilampi.it
Foto concessa da Musicamorfosi

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione[email protected] .


Articoli più letti di oggi