01 Marzo 2021 Segnala una notizia

Monza, Fini e Letta tracciano la rotta: «Coesione quando cadrà Berlusconi»

25 Marzo 2011

villa-reale-fronteParola d’ordine: rapidità. Così, estremizzando, si può sintetizzare l’intervento del vicesegretario del Pd, Enrico Letta, in quel della Villa Reale per la prima tappa di ‘Nord Camp 2011’, tour proposto dall’associazione ‘Trecentosessanta’, guidata dallo stesso Letta.

Tanti, forse troppi gli accorsi, che hanno letteralmente assaltato il salone d’onore della Villa monzese, per vedere da vicino, oltre al numero due dei democratici nazionali, anche Gianfranco Fini, presidente della Camera. Tema dell’incontro: il dopo Berlusconi, per cui, come abbozzato da Letta, occorrerà prontezza e dinamismo: «il cambiamento del sistema riguarderà tutti noi, non erediteremo il governo stando fermi».

Parole, queste, che hanno esortato il leader di Futuro e Libertà a tracciare una rotta precisa: «partire dalla coesione dello scorso giovedì, centocinquantesimo dell’unità d’Italia, per superare le fratture che caratterizzano il paese. Non c’è un rischio secessione, bensì un rischio coesione: guardiamo al Belgio e alla sua crepa interna».

Fini ha affrontato anche un altro tema attuale, la giustizia: «La legge è uguale per tutti, ogni cittadino è innocente fino al terzo grado di giudizio, ma questo non deve significare che un partito possa ritenere candidabile un condannato in primo grado per un reato infamante. Dov’è finita la cosiddetta ‘opportunità politica’?».

Temi macro, che si mischiano con altri, ben più locali e connessi con la cornice dell’evento, quella Villa Reale che, grazie alla presenza del comitato ‘La Villa Reale è anche mia’, che ha chiesto alla terza carica dello Stato di farsi tramite per un’udienza in Quirinale, è ormai prossima alla privatizzazione.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi