26 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Monza, ansia e depressione aumentano. Un vademecum per i medici di base

29 Marzo 2011

clerici_carr_hsgSempre più disturbi d’ansia e fenomeni depressivi moderati. È anche con queste patologie che giornalmente i medici di base si devono confrontare. In loro aiuto, da circa un anno, l’ospedale San Gerardo di Monza ha istituito l’ambulatorio ‘Vademecum’, un progetto per diagnosi di utenti con disturbi psicologici lievi, individuati dai dottori di medicina generale.

«Dopo la segnalazione – spiegano in coro Giuseppe Carrà e Massimo Clerici, direttore del reparto di sanità mentale del nosocomio monzese – vengono svolti tre incontri tra il paziente e uno specialista della nostra equipe, il quale provvede a inquadrare e programmare la diagnosi, restituendo al medico di base una sorta di prontuario per continuare a monitorare il trattamento».

Nel 2010 sono state 322 le persone che si sono avvalse di questo servizio che, come ci tiene a precisare Clerici, «restituisce all’ambito psicologico una dimensione più sociale e meno di nicchia, alla porta di tutti, per questo molto presto vedrà la luce una struttura gemella per la zona di Besana Brianza e dintorni».

I disturbi più comuni sono legati all’ansia (70%), seguono depressione e abuso di droghe e alcol. Più colpite le donne (60%) rispetto agli uomini e, come spiega Carrà, «il trend è in aumento, complice anche la recente recessione economica». La fascia d’età più a rischio pare essere quella post-adolescenziale, «anche se osserviamo una decisa retrodatazione di ogni fenomeno» – specifica Clerici.

Si assestano bene anche le segnalazioni dei medici di base, che hanno un margine di errore abbastanza ridotto (30%), «capita che i sintomi di alcuni pazienti vengano circoscritti come disturbi d’ansia o depressione e poi, una volta qui, ci si accorga come invece i soggetti siano psichiatrici e, di conseguenza, bisognosi di cure specifiche».

Attualmente, la sede dell’ambulatorio Vademecum è in via Aliprandi, a Monza, dove è situato anche il Cps. (Centro Psico Sociale).

In foto, da sinistra Giuseppe Carrà e Massimo Clerici.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi