28 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Meda. Ultimo saluto a Rosario Messina della Flou da imprenditoria e istituzioni

11 Marzo 2011

messina-rosario-mbSono arrivati a fiumi, dal mondo dell’imprenditoria e delle istituzioni, i messaggi di cordoglio per la scomparsa di Rosario Messina. Il padre del Salone del Mobile e fondatore della Flou si è spento all’improvviso mercoledì sera, a 68 anni, colto da un malore mentre stava tornando a casa con la sua auto. Lascia la moglie Cettina e i tre figli Cristina, Massimiliano e Manuela, tutti impegnati nell’azienda di Meda fondata dal padre nel 1978.

«Un uomo dal cuore generoso e appassionato, sempre in lotta, mai domo». Lo ricordano così, il loro «caro presidente», Cosmit, il comitato organizzatore del Salone del Mobile, che ha guidato dal 1999 al 2008, e FederlegnoArredo, di cui era presidente dal 2008, dalla prima pagina del loro sito internet.

Uniti al dolore, il presidente Dario Allevi e l’intero consiglio della Provincia di Monza. «Ci ha lasciato un protagonista assoluto dello storico “saper fare” della Brianza, un imprenditore che ha contribuito ad esportare oltre confine il marchio della nostra terra e delle sue eccellenze», ha affermato.

In lutto l’intero mondo imprenditoriale brianzolo.

«Rosario Messina è stato un protagonista della vita economica del nostro paese e un esempio di impegno associativo attraverso il quale ha offerto le sue doti personali e le sue competenze professionali per la salvaguardia e la promozione non solo del settore mobiliero, ma dell’intero sistema delle imprese», ha dichiarato Renato Cerioli, presidente di Confindustria MB, di cui Messina era membro della giunta esecutiva.

«Ha interpretato al meglio l’idea di una Brianza che da sempre si apre al mondo e nelle sue grandi imprese, come Flou, ha costruito un’identità riconosciuta a livello internazionale – ha detto Carlo Edoardo Valli, presidente della Camera di commercio di Monza e Brianza – Ci rimangono la sua caparbietà, la sua passione, il suo senso di responsabilità nei confronti delle nuove generazioni insieme alla capacità di interpretare questa terra locale e globale al tempo stesso».

Anche il presidente di Confindustria Emma Marcegaglia ha espresso il suo cordoglio per l’improvvisa scomparsa dell’imprenditore brianzolo. «Messina era un industriale di straordinarie capacità e intuizione, che viveva con forte passione ed affetto la vita associativa, nella quale lascia un grande vuoto: mancherà la sua esperienza e l’autorevolezza con cui ha sempre difeso e sostenuto le posizioni delle imprese del legno, del mobile e dell’arredamento».

I funerali verranno celebrati fra poche ore, alle 14.30, nella chiesa di Santa Valeria a Seregno.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi