07 Marzo 2021 Segnala una notizia

Lesmo, la guerra del tricolore: bandiera in comune ma il sindaco la toglie

17 Marzo 2011

Desiderati-marcoCaccia al tricolore. Le dichiarazioni rilasciate mercoledì dal sindaco leghista di Lesmo Marco Desiderati preannunciavano una festa dell’unità nazionale movimentata, e così è stato. Nonostante il diktat del primo cittadino la bandiera italiana ha fatto la sua comparsa sulla ringhiera del Municipio, ma già nel pomeriggio il sindaco aveva provveduto a rimuovere lo stendardo incriminato.

«Il signore che ha affisso il tricolore ha travisato le mie parole – ha spiegato Desiderati – io voglio solo che gli sforzi intrapresi per unire lo Stato non vadano perduti per colpa di un trattamento iniquo». Sulla recinzione del comune, assieme al vessillo proveniente da Nervesa della Battaglia, località nei pressi di Treviso e teatro della Prima guerra mondiale, era ben visibile una lettera indirizzata al sindaco per ricordare un evento della nostra storia nazionale. Diversa sorte per la bandiera esposta in piazza Roma da Anpi, associazione carabinieri e LesmoAmica, che nelle prime ore di giovedì avevano installato uno stand per celebrare il 150esimo anniversario dell’unificazione italiana. Dai rappresentanti della lista civica LesmoAmica anche una critica diretta alle posizioni del Carroccio, a Lesmo e non solo: «Talune forze politiche della maggioranza fanno tutto il possibile per sminuire il valore di questa giornata, per portarci a pensare che l’unità sia solo un fastidioso ostacolo alla realizzazione economica del nord».

Polemiche a parte, i lesmesi hanno agito di testa loro, ma il sindaco non ha mai obbligato nessuno a seguire il suo esempio. Girando per le vie del paese non si notava alcuna differenza da altri paesi limitrofi: rosso, bianco e verde campeggiavano su finestre e balconi di diverse case.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi