28 Febbraio 2021 Segnala una notizia

“Grazie Italia”, a Cesano Fare Occidente festeggia il 150° in pompa magna

20 Marzo 2011

grazie-italia-conf-mbSi festeggerà dieci giorni dopo le celebrazioni ufficiali, ma sarà una cerimonia in pompa magna. Ci saranno la fanfara dei Carabinieri e dei Bersaglieri e non mancheranno mostre, incontri, spettacoli ed eventi tricolore. Per l’occasione si potrà addirittura gustare un pezzo di panorama brianzolo volando su una mongolfiera.

L’hanno chiamata “Grazie Italia” ed è il titolo dell’imponente manifestazione per i 150 anni dell’Unità nazionale organizzata da Fare Occidente, Paracadutisti Milano, guidato da Dario Macchi, e il Comitato provinciale di Monza e Brianza per il 150° coordinato da Pierfranco Bertazzini. L’incantevole cornice di Palazzo Borromeo a Cesano Maderno farà da cornice all’evento che si svolgerà domenica 27 marzo, a partire dalle 9.30, alla presenza del ministro della Difesa Ignazio La Russa e di numerose autorità cittadine, politiche, civili e militari.

«Ringrazio Fare Occidente per avere scelto la nostra città come sede per i festeggiamenti ufficiali per il 150° dell’Unità d’Italia – ha sottolineato il sindaco Marina Romanò – Sarà un’occasione per far conoscere il Palazzo e il Parco anche a chi viene da fuori».

Una manifestazione a 360 gradi che passa dalla storia alla letteratura, dall’arte al modellismo, dal teatro alla cucina, dalla musica all’esposizione di auto d’epoca e mezzi delle Forze armate, per finire con uno spettacolo pirotecnico dedicato all’Italia e ai colori della sua bandiera. Una giornata per i giovani e i meno giovani.

«La volontà di questa manifestazione è quella di unire un popolo in tutte le sue sfaccettature – ha spiegato Roberto Alboni, tra i soci fondatori di Fare Occidente – L’unico fine è quello di portare comunità, storia, cultura dell’essere italiano. Stiamo vivendo un periodo storico importante, un’Italia unita e al passo con i tempi è una necessità non solo di una fazione, ma di tutto il Paese».

Ci saranno l’Esercito italiano, l’Arma aeronautica, i Carabinieri e la Marina militare insieme a una rappresentanza della Guardia di finanza, Polizia provinciale, Polizia locale, Polizia di Stato, Protezione civile, Vab, Guardie ecologiche volontarie e la Polizia del Parco delle Groane.

«Vogliamo portare tra la gente tante eccellenze e dimostrare la grandezza di chi indossa una divisa», ha dichiarato Dario Macchi.

 

Nella foto da sinistra: Dario Macchi, il sindaco Marina Romanò e Roberto Alboni

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi