28 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Giovani Democratici Vimercate: intervista al presidente Claudia Colnaghi

6 Marzo 2011

GD-vimercate2Dopo aver intervistato Federica Russi, esponente di Azione giovani di Vimercate, abbiamo incontrato un’altra donna della politica vimercatese, Claudia Colnaghi, presidente dei Giovani Democratici della città. Con lei abbiamo parlato di politica, cultura, rapporti con le altre forze politiche e le prossime elezioni comunali.

Quando è nato a Vimercate il movimento dei GD e come sono cresciuti i rapporti fra voi e i “grandi” del Pd?

Siamo nati un anno fa, a marzo del 2010 e ad oggi siamo arrivati a 9 tesserati che contiamo di far crescere nei prossimi mesi. Il dialogo con i “grandi” del PD è continuo e a breve inizieremo a discutere di quanti candidati inserire nelle liste per le prossime lezioni amministrative. Il nostro obbiettivo è portare 2/3 candidati nelle liste elettorali ed entrare in consiglio comunale con un nostro rappresentante.

Come valutate le politiche giovanili dell’amministrazione più volte criticate dall’opposizione?

GD-vimercateNon possiamo che valutare in modo positivo le politiche giovanili della città: abbiamo una biblioteca aperta 6 giorni a settimana, e i locali sono aperti fino a tardi. È anche vero che se avremo un rappresentante eletto in consiglio comunale punteremo ad una delega o comunque ad avere voce diretta in capitolo, non perché il lavoro portato avanti fino ad ora non sia stato fatto nel migliore dei modi, ma perché credo che nessuno meglio di un ragazzo possa affrontare le politiche giovanili. A fronte di un’aggregazione dei compiti degli assessori che dopo queste elezioni potranno essere al massimo quattro, penso che anche con tutta la volontà possibile, tutte le deleghe non potranno essere seguite con la minuziosità con cui vengono seguite ora, dove il numero degli assessori è maggiore.

Come sono i vostri rapporti con i giovani del centrodestra?

Abbiamo avuto modo di parlare con i giovani del centrodestra in occasione di banchetti e manifestazioni organizzate in città e devo dire di aver avuto un dialogo aperto e molto costruttivo. Abbiamo discusso con chi fa politica a livello giovanile da anni in città e oltre le mere questione partitiche, è stato piacevole sapere di avere degli ottimi coetanei.

Qual’è la vostra formula per riavvicinare i giovani alla politica?

La cosa migliore sarebbe andare nelle scuole della città e spiegare ai giovani la politica, cosa significa e come funziona attraverso una rappresentanza bipartisan dei partiti politici presenti sul territorio. Siamo noi che dobbiamo avvicinarci a loro. Martedì sera ad esempio, con un banchetto staremo fuori dalla Locomotiva di piazza Marconi a Vimercate a raccogliere firme per le dimissioni del presidente del consiglio Berlusconi. Penso sia anche questo un ottimo modo per fare politica.

In foto: manifestazioni organizzate dai Giovani Democratici di Vimercate

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi