26 Febbraio 2021 Segnala una notizia

CoDeBri Desio: aspettando la nuova sede, arriva il riconoscimento di Regione Lombardia

20 Marzo 2011

operatori_SILÈ brianzolo il vincitore della graduatoria lombarda sulle Buone Prassi degli enti accreditati. Con oltre 400 persone prese in carico nel 2010 e 53 assunzioni, il SIL, Servizio d’Integrazione Lavorativa del CoDeBri di Desio, si è dimostrata la realtà più virtuosa nel sostegno alle fasce deboli.

«Siamo fieri di questo successo che riconosce e premia la qualità del nostro lavoro – commenta il direttore, Dario Colombo – I risultati del Ranking regionale sono arrivati in un periodo particolarmente intenso, mentre lavoriamo per aprire nuovi canali di attività e siamo in attesa, tra pochi giorni, della decisione definitiva sul trasferimento di sede presso il Polo Tecnologico».

piazzalunga-colombo-conf«Mentre aspettiamo di conoscere, ormai a breve, quanto stabilirà il Commissario Straordinario riguardo gli spazi che ci verranno riservati   ringraziamo della prima delibera con la quale ci è stata assegnata una porzione del Polo – aggiunge il presidente, Mariano Piazzalunga – ora non ci resta che aspettare di poter quantificare la superficie attribuitaci. Del resto, come confermano i dati del SIL, siamo una realtà forte ed efficiente, che merita di essere riconosciuta dalle Istituzioni».

Con il 2011 il campo d’azione del Servizio d’Integrazione Lavorativa si è ampliato a 18 Comuni brianzoli e ha contattato 75 nuove aziende per percorsi di tirocinio e inserimento di categorie protette. Il Laboratorio regionale di Buone Prassi, oltre a verificare l’efficacia dell’attività di accompagnamento alla persona, ha valutato la sostenibilità economica del servizio desiano e l’integrazione con altre filiere.

«Gli ultimi due anni sono stati particolarmente faticosi per noi perché le aziende in difficoltà, magari con dipendenti in cassa integrazione, non avevano possibilità di aprirsi a nuove assunzioni – spiega Valentina Tacconi, responsabile SIL– Se siamo riusciti a mantenere inalterato il numero di inserimenti è perché abbiamo avuto la forza di investire su rapporti con imprese situate nei comuni di recente acquisizione. Il valore aggiunto del nostro servizio – continua la Tacconi – è la capacità di attrarre diverse risorse in forza dell’integrazione tra il campo dell’istruzione/formazione con quello dei servizi sociali e sanitari».

In foto: sopra gli operatori del Sil, sotto da sinistra  Dario Colombo e Piazzalunga

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi