04 Marzo 2021 Segnala una notizia

Camparada vuole l’asilo, ma per la soluzione ci vuole tempo

24 Marzo 2011

camparada_comune-mbNiente scuola dell’infanzia per i bambini di Camparada. Almeno per ora è questa la decisione del sindaco Giuliana Carniel in risposta alle lamentele arrivate da molti genitori per la mancanza di un asilo in paese. Per qualsiasi soluzione ci vogliono tempo e soldi, e per il momento le casse comunali non possono permettersi certe spese.

Il problema di una scuola dell’infanzia è relativamente nuovo. Fino a due anni fa infatti l’asilo era presso la casa delle suore Maria Bambina in via Lario, ma l’improvvisa decisione di queste utlime di trasferirsi a Milano ha complicato e non poco la situzione. Da quel momento sono iniziati i malumori, nonostante l’amministrazione abbia cercato delle soluzioni temporanee: «Da subito abbiamo fatto una convenzione con il San Giuseppe di Arcore per avere tariffe agevolate – ha spiegato il vicesindaco Alberto Canobbio – e stiamo vagliando diverse opzioni per diminuire i disagi». Resta comunque la seccatura di portare i bambini in strutture lontane da casa, come fanno notare diversi genitori: «Correzzana ed Arcore sono dei possibili ripieghi, resta il fatto della scomodità» ha commentato una mamma fuori da scuola.

Quali le possibili soluzioni? Canobbio prova a spiegarle, senza però crederci fino in fondo: «La prima sarebbe ristrutturare la vecchia scuola, ma c’è il grosso ostacolo che il Comune non può permettersi certe spese. L’altra soluzione sarebbe proporre la costruzione ex-novo di una struttura in consorzio con altri comuni, ma è una strada difficilmente percorribile dal momento che in quelli limitrofi gli asili ci sono già». Dal sindaco Carniel arriva infine una proposta provocatoria: «Vogliono l’asilo? Vorrà dire che dovranno pagare una apposita tassa di scopo».

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi