02 Marzo 2021 Segnala una notizia

Arcore: col Piedibus meno Co2 e tanta salute in più

24 Marzo 2011

Col petrolio alle stelle meglio lasciare l’auto in garage. Se poi si parla del tragitto casa scuola molto meglio farlo in compagnia del Piedibus, il progetto messo in atto dall’associazione ArcoreCiclabile in collaborazione con l’assessorato ai Servizi educativi e Scolastici. L’iniziativa, che coinvolge tutte le scuole del paese, è il modo ideale di coniugare sensibilità ambientale ed educazione stradale.

Avviato nel 2008 nella scuola di Bernate, ed esteso nei due anni successivi anche negli istituti di via Edison e via Monginevro, il Piedibus prevede che i bambini vadano a scuola a piedi in gruppo, accompagnati da un genitore “autista” ed un genitore “controllore”.«Pensiamo sia possibile incidere sui problemi della mobilità, riducendo la concentrazione di traffico in paese e migliorando le condizioni dell’ambiente» spiegano dall’associazione. I dati parlano da soli: nell’anno scolastico 2010 sono stati risparmiati ben 213 kg di anidride carbonica, grazie ad un totale di 1520 km percorsi in meno in automobile per accompagnare i propri figli a scuola. Circa centotrenta gli alunni che hanno partecipato attivamente al progetto, guidati da 37 genitori accompagnatori che si muovono su ben 8 diversi percorsi. « Il Piedibus è un servizio gratuito che si regge sul volontariato – spiegano gli organizzatori – un ringraziamento enorme va quindi a tutti quelli che ci aiutano».

Più salute per l’ambiente quindi, ma più salute anche per i bambini: «La camminata mattutina offre la possibilità ai bambini di socializzare e di iniziare la giornata con un po’ di movimento,  acquisendo anche abilità pedonali e sicurezza nell’affrontare il traffico cittadino». Ma il Piedibus è solo un tassello del mosaico che Arcoreciclabile vuole costruire: «Vogliamo trasformare il paese in una città più accogliente e sicura, che abbracci politiche ambientali e di mobilità sostenibile, insomma, una città a misura di pedone».

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi