28 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Arcore brutta aggressione: adolescente picchiato da coetanei per un cellulare

4 Marzo 2011

carabinieri-auto-mbGli hanno spaccato la faccia per rapinarlo del cellulare. La brutale aggressione ai danni di un 14enne di Arcore, da parte di un coetaneo, è avvenuta sabato pomeriggio, nel centro della città.

Erano circa le 18.30 quando A.A., 14enne studente, stava percorrendo a piedi piazza Pertini, per poi imboccare via San Gregorio. L’adolescente è stato avvicinato da I.I.P, un 15enne di origine romena ma regolare in Italia e anche lui studente di seconda superiore che lo ha strattonato intimandogli di consegnargli il cellulare. La vittima, che ha opposto resistenza, per tutta risposta si è visto coprire di pugni al volto e, una volta caduto a terra, anche di calci, sempre alla faccia. I.I.P, aiutato da un altro giovanissimo complice, anche lui rumeno, si è poi allontanato di corsa con il “bottino”, lasciando il 14enne a terra, inerme. Con il volto coperto di sangue, la vittima ed alcuni amici arrivati sul posto poco dopo, è riuscito a raggiungere la stazione dei Carabinieri, dove ha sporto immediatamente denuncia descrivendo minuziosamente uno dei suoi aggressori. Trasportato in ospedale per i controlli, ad A.A., è stata diagnosticata una frattura alla mandibola e alla tempia, giudicata guaribile in venti giorni. Rintracciato a casa sua dai carabinieri, uno dei due baby aggressori, è stato fermato e portato al Beccaria di Milano. I Carabinieri indagano per risalire all’identità del secondo ragazzino, anche grazie alle telecamere di videosorveglianza presenti in piazza.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi