06 Marzo 2021 Segnala una notizia

Apa Confartigianato scende in pista con il programma “Formula sicura”

31 Marzo 2011

piloti_monti_gibelliChi l’ha detto che “Chi va piano va sano e va lontano”? Il vecchio proverbio sembra ormai sorpassato almeno per Confartigianato Motori, che ieri ha inaugurato Formula sicura in collaborazione con la scuola di Henry Morrogh e il team Alan Racing.

L’iniziativa, che mira a sensibilizzare alla sicurezza stradale, ha visto il suo esordio nella cornice dell’autodromo di Castelletto di Branduzzo, dove i protagonisti hanno partecipato a una giornata di training di guida sicura, sperimentando poi il brivido di alcuni giri di pista.

gibelli-formula-apaPresenti all’inaugurazione, accanto ai vertici di Confartigianato, e primi alla guida delle monoposto il vice presidente di Regione Lombardia, Andrea Gibelli, e l’assessore alle Attività produttive della Provincia di Monza e Brianza, Andrea Monti.

«La Brianza si dimostra e si è sempre dimostrata amante dei motori, come ci testimonia la storia dell’Autodromo di Monza – commenta Monti – Quest’iniziativa insegna che ci si può divertire guidando con la testa, senza pericoli».

«Si può guidare sicuri, senza rinunciare al piacere della guida stessa – spiega Giovanni Barzaghi, presidente di APA Confartigianato Imprese – è questo messaggio che vogliamo lanciare oggi, soprattutto ai ragazzi che spesso sottovalutano questo aspetto, come purtroppo ci testimoniano i tragici bollettini del sabato sera. È un problema sia di padronanza del mezzo che di controllo accurato delle condizioni del veicolo, garantito dal lavoro degli oltre 13mila autoriparatori lombardi».

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi