03 Marzo 2021 Segnala una notizia

Rangers Bologna e Sharks Monza offrono spettacolo per la prima di Campionato

16 Febbraio 2011

sharks2Si è giocata domenica 13 febbraio presso la palestra della polisportiva Antal Pallavicini di Bologna la prima partita del campionato italiano 2010/2011 di Serie A1. Come si prevedeva il match tra Rangers Bologna e Sharks Monza è stato esaltante e combattuto, le due squadre si sono affrontate a viso aperto e con la carica agonistica di sempre, offrendo un grande spettacolo ai tanti tifosi presenti sulle gradinate.

Agonismo, concentrazione ma anche tanta correttezza hanno caratterizzato l’incontro che ha visto subito i Rangers portarsi in vantaggio con Felicani, nonostante i biancorossi fossero partiti all’attacco in modo molto aggressivo. Dopo il primo vantaggio emiliano, i Rangers hanno preso confidenza con la partita, riuscendo a raddoppiare, sempre con Felicani, nel 2° quarto di gara.

Gli squali non si sono persi d’animo e si sono presentati diverse volte in attacco, ma i Rangers hanno dimostrato sin da subito grande abilità nel chiudere tutti gli spazi davanti alla porta. In più sul parziale di 2-0 per Bologna, Muratore ha sprecato uno shoot-out facendosi parare il tiro dall’ottimo Sensoli, decisivo in più di un’occasione. I Rangers hanno punito subito gli squali brianzoli portandosi sul 3-0 grazie ad un tiro angolato e preciso del neo entrato Bortolini.

Mr. Dell’Oca ha allora richiamato i suoi e dato loro una bella “scossa” che ha prodotto subito i suoi risultati, dal momento che il bomber Muratore è riuscito finalmente a districarsi tra le carrozzine della difesa bolognese e infilare in tap-in alle spalle di Sensoli il gol dell’1-3. Monza non ha avuto però nemmeno il tempo di esultare dato che Bortolini ha realizzato subito, dalla parte opposta, il gol del 4-1. Monza però non ha mollato il colpo e si è riportata sotto ancora con Muratore, ma purtroppo subito dopo Bortolini ha di nuovo allungato per i Rangers siglando il 5-2.

Gli Sharks però non hanno mollato e non si sono persi d’animo, cominciando anzi a dimostrare sul campo le loro potenzialità. La rimonta biancorossa ha avuto inizio proprio in questo frangente e con essa lo spettacolo che ha incantato i tanti supporters che hanno animato la palestra con cori e incitamenti fino all’ultimo secondo.

L’ultimo parziale è stato quello più emozionante e senza dubbio colorato di bianco-rosso. Prima Vanoli ha sprecato il secondo shoot-out concesso a Monza, decidendo di tirare dalla distanza. Ma l’errore e il cambio di modulo voluto dalla panchina brianzola hanno risvegliato l’orgoglio degli squaletti che hanno cambiato marcia dimostrando di poter mettere alle corde anche una corazzata forte ed organizzata come quella di Mr Ciliberto, che solo qualche mese fa li aveva battuti con un perentorio 7-0 nella semifinale scudetto. Muratore suona la carica e in pochi minuti infila per ben due volte Sensoli, l’ultima riuscendo a far passare la pallina sotto le due mazze bolognesi schierate in difesa e sorprendendo, cosi, l’estremo difensore. Monza chiude spingendosi completamente all’attacco anche con il portiere Bettineschi, ma l’assalto alla roccaforte bolognese non da i risultati sperati.

L’incontro si chiude cosi con il risultato di 5-4 per i Rangers Bologna, ma gli Sharks Monza escono dalla polisportiva Antal Pallavicini a testa alta, consapevoli di aver sprecato troppo di fronte ad un avversario che non lascia nulla al caso e che sa essere sempre concentrato e cinico ma altrettanto consapevoli di aver espresso tutto il loro potenziale e soprattutto di non aver mai mollato, nemmeno quando la partita sembrava ormai chiusa.

I ragazzi di Mr Dell’Oca dopo l’impresa di domenica si troveranno ad affrontare in casa il 13 marzo la storica compagine dei Thunder Roma, e siamo certi lo faranno con la consapevolezza di essere una squadra unita e combattiva in grado di dare del filo da torcere a tutti.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi