02 Marzo 2021 Segnala una notizia

Provincia MB, in consiglio Pdl chiede più costruttività all’opposizione

20 Febbraio 2011

sede_rappresentanza_provincia_mbÈ un post consiglio provinciale ricco di polemiche. È la volta del Pdl che non ci sta alle posizioni prese durante la seduta fiume dedicata al Bilancio (terminata sabato mattina alle 6) e per voce di Eleonora Frigerio, capogruppo del Popolo della Libertà, afferma: «È solo grazie ad un intervento del Pdl che è stato bloccato l’ennesimo tentativo di ostruzionismo dell’opposizione».

Intorno alle 2 di ieri notte, dopo aver richiesto una convocazione urgente della Conferenza Capigruppo, la maggioranza ha infatti votato in aula la proposta del Pdl di riduzione del tempo concesso per le dichiarazioni di voto sui singoli emendamenti. L’opposizione infatti per puro ostruzionismo stava moltiplicando insensatamente le dichiarazioni di voto arrivando addirittura a dichiarare di opporsi, astenersi e non partecipare al voto sugli emendamenti da loro proposti.

«È inaccettabile – spiega Eleonora Frigerio – l’atteggiamento di un centrosinistra che ha sfruttato le dichiarazioni di voto per rallentare senza motivo i lavori del Consiglio Provinciale, al solo scopo di impedire l’approvazione del bilancio. Ritengo inqualificabile vedere dei consiglieri prendere la parola per dichiarare l’astensione o il voto a sfavore relativamente a emendamenti da loro stessi presentati. È per questo che il Popolo della Libertà ha chiesto che le dichiarazioni di voto fossero la pura enunciazione della propria intenzione».

La maratona del bilancio, sospesa alle 6 di mattina, riprenderà ora settimana prossima, con altri tre giorni di Consiglio Provinciale destinati ancora alle votazioni degli emendamenti.

«Con questa opposizione – conclude Eleonora Frigerio – non c’è margine di trattativa perché non ci sono intenti costruttivi. L’atteggiamento di totale ostruzionismo cominciato con il deposito di un numero spropositato di emendamenti e proseguito nel ridicolo teatrino delle dichiarazioni di voto strumentali messe in scena stanotte dall’opposizione è irragionevole e ingiustificabile. In quasi due anni di Amministrazione provinciale il rapporto con loro è sempre stato disteso e improntato al dialogo e al reciproco ascolto. Questo improvviso cambio di direzione sfugge a qualsiasi logica politica. Se l’approvazione di un documento tanto importante si concluderà probabilmente tra due settimane, la responsabilità sarà da ascrivere totalmente all’opposizione. I riflessi di questo ritardo graveranno sulle spalle della Brianza e dei suoi cittadini che vedranno rallentati e ritardati opere e interventi essenziali programmati dalla nostra maggioranza. I cittadini devono rendersi conto che esiste una bella differenza tra il fare una corretta opposizione e fare del puro e deleterio ostruzionismo: di mezzo ci sono la gestione di un ente come la Provincia e l’interesse dei suoi cittadini».

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi