03 Marzo 2021 Segnala una notizia

Parco Valle Lambro: posato il secondo ponte, ma la strada è ancora lunga

22 Febbraio 2011

PonteValleLambro-mbA vederlo sembra di essere sul Po. Invece siamo a Lesmo, il fiume è il Lambro, ed il ponte di cui si parla è quello che collega la sponda di Macherio con quella di Gerno. La struttura posata senza troppi cerimoniali nel pomeriggio di martedì si inserisce in un progetto di rivalutazione del Parco Valle Lambro e si affianca ad un altro ponte ciclopedonale, posato nel novembre scorso, e ad una rete di piste ciclabili ancora incompleta.

Quarantadue metri di lunghezza, 3 metri e mezzo di larghezza, 7 metri di arcata principale per un totale di 29 tonnellate di acciaio. Questi i mastodontici numeri del “Punt de sbies” come è già stata soprannominata l’opera a causa del suo posizionamento trasversale al fiume Lambro.

PonteValleLambro2-mbLa struttura, che collega l’ex filatura di Macherio con la Clinica del cavallo di Lesmo, è costata 200mila euro, che si aggiungono ai 200mila già spesi per il suo gemello ed ai 600mila destinati alla costruzione di una rete di piste ciclopedonali per rivalutare l’ambiente del Parco Valle Lambro. Il progetto, finanziato interamente dalla regione Lombardia, sembra essere già a buon punto, ma le lacune sono ancora evidenti.

I circa 11 chilometri di pedonali e ciclabili che dovrebbero collegare Monza ad Agliate sono quasi ultimati. Il pezzo mancante al puzzle è il tratto di 500metri che divide i due ponti a Lesmo, ma entro un mese al massimo dovrebbero cominciare i lavori di asfaltatura. Un conto però è costruire i percorsi, un altro è saperli valorizzare. Quello che è sempre mancato in questi anni al Parco è stata un’opera efficace di promozione: i piani alti del comitato promettono di voler rimediare, ma i tempi per poter creare un dialogo costante con la cittadinanza non possono che essere lunghi.

{gallery}2009/gallery/ponte-valle-lambro{/gallery}

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi