02 Marzo 2021 Segnala una notizia

Muggiò, my funny Valentine. Innamorato imbratta Chiesa del Castagno

15 Febbraio 2011

chiesetta_muggi_vandalismoSan Valentino, festa degli  innamorati, tempo di dediche, dichiarazioni e, ogni tanto, follie. Questa volta a farne le spese è la parrocchia del comune di Muggiò, oltre all’amministrazione comunale e, di certo, buona parte dei cittadini.

Sono due scritte con lo spray nero, in bella vista, proprio sulla facciata della Chiesetta della Madonna del Castagno, fresca, peraltro, di restauro e di verniciatura, a sancire il boccone dolceamaro e tutt’altro che amorevole, (tranne, probabilmente, nel cuore della destinataria di cotanta baldanza), per la comunità muggiorese.

’30-1-2001’, ‘Arrivi quando sembri andata via’ e un paio di immancabili cuoricini annessi, questo ha disposto ignota mano a ridosso del giorno più mielato dell’anno e, perlopiù, a un palmo di naso dalla caserma dei Carabinieri di Muggiò, che si erge a distanza di attraversamento.

«Una deturpazione», ha commentato a caldo il primo cittadino del comune, Pietro Zanantoni, il quale, raggiunto al telefono, ha espresso il proprio parere in diretta, notando per la prima volta le due dediche, «sono fresche, sabato non c’erano», ha difatti aggiunto, prima di concludere piccatamente, valutando come «i cretini siano sempre in giro».

Curiosa, non da meno, una delle espressioni scelte: ‘Arrivi quando sembri andata via’. Una frase che per andare via, (adesso che non sembrava dovesse arrivare), necessiterà di una bella mano di vernice, l’ennesima.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi