28 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Debutto 2011 della Pro Lissone a squadre in serie C maschile e serie B femminile

14 Febbraio 2011

Cazzaniga-Valeria-ProLissonePrima dello sguardo alle classifiche di quest’ultimo weekend annotiamo l’infortunio al ginocchio capitato alla brava Valeria Cazzaniga, 14 anni, ginnasta di grande classe della ProLissone, che quest’anno gareggia insieme ad altre compagne nelle file della Pro Mortara. Siamo proprio a Mortara dove parte il Campionato di Serie B con in palio la promozione alla serie A2.

La ProLissone, gareggiando in A1, non presenta nella categoria cadetta una squadra propria ma preferisce far gareggiare le ginnaste bianco blu con la Pro Mortara, società con la quale da anni condivide programmi ed esperienze comuni. E così Chiara Amato Polito, Ambra Buglioni, Valeria Cazzaniga, Marina Franco, Alice Gatelli e Nicole Giarda vestono per questo 2011 i colori della Pro Mortara (soltanto Alice Gatelli passa in prestito e mantiene il cartellino ProLissone con la quale gareggerà il prosieguo della stagione per le gare individuali).

Lunghissima la gara svoltasi sabato 12 febbraio a Mortara che ha costretto le 18 squadre iscritte ad un improponibile tour de force di 5 ore che ha impattato sulla resistenza della atlete costringendole ad effettuare strani turni di prove nella palestrina a fianco del campo gara lasciando poi brevissimi tempi di pre-gara alle atlete. Tutto questo ha avuto conseguenze immediate con 3 infortuni gravi fra i quali la distorsione al ginocchio per Valeria Cazzaniga che ha terminato il proprio esercizio alle parallele in condizioni critiche per poi essere portata al Pronto Soccorso per le prime cure del caso.

Tutte le compagini si sono lamentate di questo modo di gestire tempi e modi fra prove e gare ma alla fine la competizione è arrivata al termine e la classifica è stata stilata regolarmente con la Pro Mortara al quinto posto finale, molto vicina alla FutureGym al quarto posto e a quel podio che senza l’infortunio della Cazzaniga, (in settimana i riscontri radiografici che diranno l’entità del danno ai legamenti ed il conseguente stop dalle gare) avrebbe visto sicuramente le lissonesi nella foto di rito con un’altra coppa in mano.

Il referto della gara riporta poi una buona partenza della Pro Mortara-ProLissone con un grande salto al volteggio che posizionava le lissonesi al quarto posto della classifica iniziale subito seguito da uno splendido esercizio alle parallele per Alice Gatelli che registrava con 11.350 il terzo punteggio assoluto fra tutte le 102 atlete in gara. E’ proprio a questo attrezzo però che iniziano i problemi per i tecnici Massimo Gallina e Federica Gatti che si trovano a rivoluzionare l’ordine di gara dopo l’infortunio della Cazzaniga. Viene scelta Chiara Amato Polito che, dopo aver portato punti pesanti al volteggio, entra in gara dalla trave in poi con un grande spirito e costribuisce a mantenere le bianco blu in alta classifica. Gli ottimi punteggi in trave di Nicole Giarda (terzo assoluto con 12.350) e Marina Franco (quinto, 12.050) consento poi di portarsi all’ultima rotazione dove il corpo libero delle lissonesi fa concludere la squadra al quinto posto finale.

“Il primo commento è il pensiero a Valeria – dicono i tecnici a fine gara – che abbiamo visto soffrire dopo l’incidente al ginocchio. E’ una ginnasta molto importante per noi sicuramente dal punto di vista tecnico per le grandi doti e potenzialità ma la sua presenza negli allenamenti ed in gara è quanto ci mancherà di più nelle prossime settimane in quanto è una ragazza che col suo sorriso ed i suoi modi gentili fa spogliatoio. Speriamo in un grande recupero…. La gara è stata sicuramente compromessa; un brava particolare a Chiara Amato che è entrata in gara all’ultimo ed ha garantito i punti necessari a farci posizionare comunque ad una buona posizione con un punteggio che ci garantisce gia’ da questa gara il passaggio alla successiva fase Interregionale.”

Anche Giulia Carrozzo, 12 anni di Lissone, è stata autrice di una buona gara in quel di Mortara: il suo contributo è andato ad aggiungere punti nella squadra della Virtus, la società di Gallarate con la quale Giulia gareggerà quest’anno.

ProLissone-serie-C-maschileSul versante maschile la ProLissone è scesa in gara ad Alzate dove iniziava il Campionato di serie C con i bianco blu a schierare 2 squadre con Paolo Sortegni, Emanuele Galbiati e Daniele Galbiati nella squadra A mentre Daniele Dossi e Marco Melgrati nella B dove debuttano Daniele Zanella ed Emanuele Fumagalli.

Nuova serie C quest’anno che mette tutti insieme gli atleti a scontrarsi in un solo girone avendo compattato quelle C1 e C2 degli anni scorsi in un grande raggruppamento. Decisamente buoni i primi verdetti dalla palestra di Alzate che hanno visto la squadra A guadagnare la sesta posizione finale al termine di una gara molto pulita che solo una piccola imprecisione ha tolto un podio certo fino a quel momento.

Al nono posto invece la squadra B che oggi celebrava 2 debutti che hanno soddisfatto il tecnico Ferdinando Montanaro: “Le solite influenze di stagione avevano debilitato un atleta della prima squadra – commenta Montanaro – a la grande voglia di fare bene ha portato tutti a fare molto bene. Anche Daniele Zanella ed Emanuele Fumagalli, oggi al loro esordio, hanno saputo reggere la prima volta di fronte ai giudici e hanno subito dimostrato la giusta attitudine alle gare”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi