02 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Caso Lomdarda petroli, la Provincia di Monza si costituirà parte civile

9 Febbraio 2011

villasanta-lombarda-petroli-cancello-ingresso-mbLa Provincia di Monza si costituirà parte civile nel processo Lombarda petroli. Parola di Dario Allevi, il presidente della Provincia, che martedì è stato convocato dalla commissione parlamentare di inchiesta sugli illeciti connessi al ciclo dei rifiuti.

Durante l’incontro, al quale hanno preso parte anche l’assessore all’ambiente, Fabrizio Sala, e del comandante della polizia provinciale, Flavio Zanardo, Allevi ha ripercorso i momenti salienti della crisi, la costituzione dell’unità di crisi e ha illustrato l’attività svolta dalla Provincia in tema di rifiuti.

allevi-dario-dilatoIn particolare, sotto i riflettori sono finiti i 370 siti contaminati, di cui 230 attivi. Quelli più rilevanti sono cinque: l’ex raffineria Lombarda Petroli di Villasanta per una superficie di circa 300.000 mq; la ex Acna di Cesano Maderno, la cui bonifica è già terminata per gran parte dell’area, tranne una parte contaminata da trielina; la ex Snia – Nylstar nei Comuni di Varedo, Paderno e Limbiate la cui area risulta in parte già certificata, i cui contaminanti principali sono idrocarburi e metalli; la ex discarica Snia a Cesano Maderno con presenza di rifiuti – terreni contaminati da metalli; la ex Cava Girardi a Cesano Maderno per la quale è stato presentato un piano di caratterizzazione e il cui sito è intercluso nelle aree di risulta del futuro svincolo della Pedemontana.

«L’alto numero di contaminazioni è legato alle numerose attività produttive che insistono sul nostro territorio densamente urbanizzato – ha spiegato Allevi – Per la maggior parte si tratta di siti di piccole o medie dimensioni, per i quali è sufficiente l’asportazione dei terreni ed il loro conferimento presso impianti di trattamento rifiuti».

In foto Dario Allevi

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi