26 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Arcore, 18:30 è l’ora della battaglia: bottiglie, sassi e cariche della polizia

7 Febbraio 2011

protesta-arcore-5febb2011_3La protesta del Popolo Viola è finita male. Quella che doveva essere una dimostrazione pacifica di dissenso verso il Premier si è trasformata alle 18,30 in una vera e propria battaglia cittadina. Da una parte alcuni dimostranti dei gruppi sociali, provenienti da diverse parti d’Italia, dall’altra parte la polizia in tenuta anti sommossa.

Quando ormai la manifestazione era terminata, dopo le 18,00, una cinquantina di contestatori hanno deciso mentre si recavano verso la stazione di bloccare la statale 36 con un sit in. Si sono seduti all’incrocio tra le centralissima via Roma e l’arteria più trafficata del paese. Il popolo Viola, dissociandosi dai manifestanti, lì ha più volte invintati a non provocare tensione.

protesta-arcore-5febb2011L’ordine dato è stato quello di far sgomberare la zona. Il clima è cresciuto in pochissimi minuti. Prima il diniego dei giovani dimostranti a non volersene andare, poi si sono alzati: prima qualche insulto, l’invito a disperdersi, altri insulti e poi sono volati alcuni sassi, bottiglie e cartelli stradali. Le forze dell’ordine a quel punto hanno caricato. Per il momento due giovani sono stati fermati. Pare che questi ultimi fossero quelli che hanno preso due cartelli stradali per usarli come scudo/arma contro le forze dell’ordine.

Attualmente alle ore 19,15 gli scontri sono cessati. Restano camionette dei carabinieri e della polizia a presidiare la zona della stazione.

«È ancora presto per fare un bilancio della situazione – ha affermato a caldo il colonnello dei carabinieri Giuseppe Spina, comandante del gruppo di Monza – Nel pomeriggio comunque non si erano verificate delle situazioni così gravi, stiamo a vedere cosa accadrà più tardi».

Guarda il video: clicca qui

E voi eravate lì? Inviateci i vostri contributi: foto, video e commenti.

protesta-arcore-5febb2011_4

 

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi