06 Marzo 2021 Segnala una notizia

Acqua Paradiso Monza Brianza: sconfitta netta contro Castellana

20 Febbraio 2011

Acqua-Paradiso-vs-Castellana_Grotte_MBUn’Acqua Paradiso Monza Brianza sotto tono quella vista in campo al PalaIper contro Bcc-Nep Castellana Grotte. Dopo la vittoria straordinaria (3-0) nel turno infrasettimanale con Sisley Treviso di solo pochi giorni fa, i monzesi hanno regalato tre punti pieni alla formazione di Gulinelli molto precisa in tutti i fondamentali di gioco.

«Hanno giocato una partita eccezionale – afferma Marco Molteni capitano dell’Acqua Paradiso – non eravamo pronti e questo ha portato la nostra squadra a non riuscire a reagire. L’atteggiamento era quello di una squadra che non si aspettava una formazione del genere dall’altra parte e a livello morale è una sconfitta che pesa molto. Faccio i miei complimenti a Castellana, quest’anno è la prima volta che vedo giocare una squadra in questo modo, peccato che abbiano iniziato tardi spero siano ancora in tempo per salvarsi. La classifica è ancora aperta, siamo tutti vicini, possiamo ancora arrivare quarti come ottavi dipende molto da noi e dalle prossime partite, le porte sono ancora tutte aperte. Andare a Verona con una sconfitta del genere sulle spalle non sarà facile, speriamo ci serva».

Cetrullo-Leano-Acqua-Paradiso_MBIl match si apre con le due formazioni molto ravvicinate 5-8, ma Castellana allunga grazie a qualche errore di troppo dei padroni di casa al servizio (11-16). Dopo il time out tecnico Monza torna sotto con tre punti consecutivi di Rauwerdink, Buti e Rooney (14-16) ma i pugliesi non si fanno intimorire e proseguono la loro scalata concentrati e determinati (16-21). Un’Acqua Paradiso un po’ disorientata con pallonetti a terra ed errori in battuta, lascia troppo spazio agli ospiti nei momenti chiave e consente al centrale Michal Rak di chiudere sul 17-25.

Partenza in quarta di Castellana nel secondo parziale con Milushev in ottima forma (0-4), ad arrestare l’avanzata ci pensavono Buti e Forni dal centro (2-4) ma i pugliesi agganciano il primo time out sul 4-8. Dopo la pausa il gioco in campo non cambia, i padroni di casa faticano a tenere il passo,Castellana gioca bene e riesce ad allungare fino alla seconda sosta tecnica sul 10-16. Gli ospiti rimangono avanti, un muro di Rak su Buti e un ace di Dvoranen portano Castellana sull’11-20. Ad archiviare il secondo set ci pensa Milushev sul 16-25.

Falaschi-Marco-Castellana-Grotte_MBRitorno in equilibrio per le due formazioni in apertura del terzo parziale. Con un ace di Gavotto i monzesi si portano in vantaggio di una lunghezza (5-4), ma Rak riaggancia (5-5) e con Cozzi (5-6) i pugliesi rimettono la freccia. A riportare la situazione in parità ci pensa l’opposto arancio blu Leano Cetrullo entrato su Gavotto con un muro su Milushev (12-12). Ma altri punti importanti portano gli ospiti sempre più in alto (15-21) e a chiudere il match sul 19-25 è un muro di Dvoranen su Molteni. «E’ stata una partita difficile – dichiara Leano Cetrullo dell’Acqua Paradiso – hanno giocato molto bene soprattuto in muro difesa, ci siamo trovati in difficoltà, ci voleva qualcosa in più da parte di tutti. Hanno studiato bene la nostra squadra e ci hanno anticipato, non siamo riusciti a giocare come sappiamo fare».

Miglior giocatore in campo il palleggiatore di Castellana Grotte Marco Falaschi: «Meglio di così non si poteva sperare, arriviamo da tre vittorie consecutive e questa è la quarta la più pesante. Alla vigilia pensavo fosse una partita più dura perché Monza stava giocando una buona pallavolo. Per fortuna nostra sono incappati in una loro giornata no, ci prendiamo questi tre punti e continuiamo a sperare. Ci stiamo allenando bene, con nuovi metodi che stanno dando i loro frutti, speriamo di proseguire così e di fare ancora punti per noi preziosi».

In foto:
Leano Cetrullo, Acqua Paradiso Monza Brianza
Marco Falaschi, BCC-NEP Castellana Grotte

{xtypo_rounded2}ACQUA PARADISO MONZA BRIANZA vs BCC-NEP CASTELLANA GROTTE 0-3 (17-25, 16-25, 19-25)

Acqua Paradiso: Rauwerdink 8, Forni 2, Buti 7, Rooney 9, Travica 1, Gavotto 9, Shumov 3, Exiga (L), Pesenti, Krumins, Molteni 1, Cetrullo 3. N.e.: Zito (L). All.: Monti

Bcc-Nep: Milushev 17, Rak 12, Cozzi 9, Falaschi 3, Dvoranen 8, Rodriguez 10, Cicola (L). N.e.: Pagano (L), Guglielmi, Guerra, Patriarca, Torre, Gallotta. All.: Gulinelli

Arbitri: Catalbiano e La Micela
MVP: Falaschi
Durata set: 25’, 24’, 27’. Tot. 1h16’. Spettatori: 1.750. Incasso: 2.288 euro.
Monza: ace 3, errbat 8, att 36%, ric pos 66% (ric prf 29%), muri 9, errori 8. Castellana Grotte: ace 4, errbat 6, att 56%, ric pos 67% (ric prf 18%), muri 8, errori 3.{/xtypo_rounded2}

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi