03 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Camparada, parla il sindaco Carniel: «A breve il Pgt, ma le casse piangono»

24 Gennaio 2011

camparada_comune-mbLa scure della crisi si abbatte anche su Camparada. A poche settimane dalla scadenza dei termini per la presentazione del Pgt il sindaco di Camparada Giuliana Carniel annuncia un 2011 all’insegna del risparmio: «Tra crisi e tagli governativi per i comuni diventa sempre più dura». Priorità quindi al Pgt, che deve essere pronto per il 31 marzo.

«Per ora tutti gli sforzi sono rivolti ad ultimare il piano di governo del territorio – ha spiegato il sindaco – a cui mancano solo gli ultimi accorgimenti. La progettazione è stata travagliata, ma contiamo di riuscire a rispettare le scadenze». Intanto sabato mattina si è tenuto il primo dei due incontri pubblici di presentazione del progetto.  «Tutela dell’ambiente, valorizzazione del territorio e recupero del patrimonio storico sono le parole d’ordine» ha commentato la Carniel.

Ma per Camparada si prospetta un 2011 di basso profilo, come del resto per molti altri comuni italiani: «I tagli si sono fatti sentire, soprattutto quello sull’Ici – ha spiegato il sindaco – I fondi saranno destinati ai servizi indispensabili per la cittadinanza, come il rifacimento della segnaletica, del manto stradale e tutte le altre opere di manutenzione».

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi