27 Novembre 2020 Segnala una notizia

L’UE consulta l’opinione pubblica sui suoi programmi ambientali

28 Dicembre 2010

La Commissione europea ha lanciato due consultazioni online in materia di ambiente. La prima riguarda il prossimo strumento finanziario destinato all’ambiente, che subentrerà allo strumento LIFE+ allo scadere di quest’ultimo a fine 2013. La seconda ha come oggetto il finanziamento di Natura 2000, la rete di aree protette dell’UE. Entrambe avranno termine a metà febbraio 2011.

Lo strumento LIFE+ ha contribuito alla protezione dell’ambiente mettendo a disposizione, a partire dal 1992, più di 2 miliardi di euro. La consultazione appena aperta sul futuro di questo strumento chiede pareri su obiettivi, priorità e modalità di finanziamento. La consultazione online fa parte di una più ampia consultazione pubblica: la Commissione terrà conto dei risultati ottenuti al momento di formulare una proposta per il nuovo strumento finanziario. Sono particolarmente benvenuti i contributi provenienti dalle amministrazioni nazionali, regionali e locali, dalle parti interessate attive nel settore dell’ambiente, dal settore privato e dai cittadini. La consultazione, aperta sino al 15 febbraio, si articola in 19 domande formulate in sei lingue dell’UE (inglese, francese, spagnolo, italiano, tedesco e polacco). La consultazione è disponibile al seguente indirizzo internet http://ec.europa.eu/environment/consultations/life.htm#_en.htm

Natura 2000 è la pietra miliare delle politiche europee in materia di biodiversità e rappresenta, a livello mondiale, la più estesa rete interconnessa di aree protette: attualmente, si estende su quasi il 18% della superficie emersa dell’UE. I risultati della seconda consultazione, relativa al finanziamento di questa rete, saranno incorporati in una comunicazione prevista per l’estate 2011. La consultazione pone quesiti riguardo l’adeguatezza dell’impostazione finora scelta per un’efficace attuazione della rete Natura 2000 e, contemporaneamente, ricerca nuove modalità che contribuiscano a migliorare i risultati positivi già ottenuti. La consultazione si articola in dieci domande, ma sono attesi anche quesiti aperti e commenti. Anch’essa è disponibile in sei lingue, italiano compreso, e rimarrà aperta fino al 17 febbraio 2011: http://ec.europa.eu/environment/consultations/natura2000_en.htm.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi