06 Marzo 2021 Segnala una notizia

Vimercate: “spaccata” all’isola ecologia. Più di 1000 euro in rame spariti

22 Settembre 2010

Furto con scasso all’isola ecologica di Vimercate. Trafugati dalla stazione di raccolta differenziati di via del Buraghino, nella notte fra venerdì e sabato, materiale di un certo valore economico tra cui tre quintali di rame che viene pagato circa 4 euro al chilogrammo. Sabato in segno di protesta i volontari hanno incrociato le braccia tenendo aperte le porte dell’isola ma non dando nessuna indicazione ai cittadini. Per mercoledì sera è fissato un incontro fra l’amministrazione comunale e i volontari per decidere eventuali miglioramenti sull’area.

Da parte loro i volontari responsabili dell’area chiedono di rafforzare i sistemi di sicurezza per evitare altre spaccate. Oltre a materiali di valore sono stati rubati strumenti ed attrezzi utilizzati dai volontari per lo smontaggio dei rottami. Con una nota il sindaco Paolo Brambilla fa sapere che “l’area in questione è stata oggetto di molteplici interventi in passato per migliorarne il livello di sicurezza, e oggetto di particolare attenzione, con accorgimenti tecnici per funzionare come deterrente alle intrusioni, in quanto proprietaria dell’area l’Amministrazione Comunale è in primis colei che subisce i danni di questa intrusione”. Prosegue poi il primo cittadino “Sarebbe paradossale che sterili polemiche generassero una situazione nella quale episodi inqualificabili come quest’ultimo fossero occasione per rivolgere sdegno e rabbia verso chi subisce il danno anziché contro chi si macchia di questi reati. La colpa di un furto è innanzitutto di chi il furto lo commette”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi