30 Novembre 2020 Segnala una notizia

Monza. Beghella, direttore tecnico: Sì al GP di Roma, se in primavera

1 Settembre 2010

gran_pemio_monza_publbicoHa lasciato attoniti i telespettatori brianzoli del TG3 regionale, la dichiarazione rilasciata ieri sera da Giorgio Beghella Bartoli, il direttore tecnico dell’autodromo di Monza, che ha sostenuto la possibilità di un secondo gran premio di formula uno in Italia, aggiungendo così altro sale alla ferita aperta da Flammini in quel della Brianza.

Secondo il direttore tecnico la coesistenza sarebbe possibile, e le parole esatte sono state: «Come era una volta con Imola che faceva il suo GP in primavera, e noi lo facevamo a fine estate, credo che questa possa essere una soluzione – e ha aggiunto – nel caso in cui gli sforzi degli organizzatori romani riescano ad avere successo».

Da una parte quindi Beghella sembrerebbe proprio attenuare gli aspri toni della competizione, lasciando aperta la porta per un secondo GP, che garantiscono gli organizzatori, in particolare Flammini, l’ideatore, non spodesterà Monza del titolo di GP d’Italia, ma dall’altra parte il suo parallelismo cade su un esempio poco glorioso: l’ultimo gran premio di Imola si è corso diversi anni fa, mentre Monza continua ad esistere. E quest’anno Monza pare abbia migliori numeri dell’anno scorso. Sempre nella medesima intervista realizzata dal TG3 Enrico Ferrari, direttore dell’autodromo di Monza, ha affermato che si supereranno i 125 mila biglietti venduti. «Questo sarà il Gp della riscossa della Rossa e in molti vogliono esserci – ha affermato il manager – E poi Monza tira sempre». Un commiato quello del direttore fatto della raccomandazione di venire, ma rispettando il parco.

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi