25 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Arcore, cannonate e spari, ma è solo la Fiera di Sant’Eustorgio

20 Settembre 2010

Fiera_ArcoreCannoni, danze e battaglie corpo a corpo. Non siamo in una cittadella ottocentesca, ma ad Arcore. La Fiera di Sant’Eustorgio, giunta alla sua 83° edizione, ha riportato il paese indietro di due secoli, al tempo dei moti e delle battaglie risorgimentali. Per un weekend Arcore ha dimenticato la modernità per celebrare storia, cultura e tradizioni del territorio italiano.

 

Domenica il pezzo forte del repertorio. In mattinata il gruppo storico culturale di Zelo Buon Persico ha rievocato le cinque giornatedi Milano del 1848, mentre nel pomeriggio si sono esibiti in un’entusiamante quanto rumorosa battaglia risorgimentale tra piemontesi ed austriaci, con tanto di cannonate, inseguimenti e duelli militari. Un modo diverso per fornire una lezione di storia e rinsladare la coscienza nazionale.

Il pubblico, numeroso soprattutto nella giornata di domenica, ha potuto visitare la mostra “L’Italia, il Risorgimento, le sue armi”, curata dall’Accademia San Marciano di Torino, nel quale erano esposti numerosi cimeli dal Regno di Sardegna sino alla prima guerra mondiale. Un momento “per riconciliare i cittadini con il nostro patrimonio storico”, parafrasando le parole dell’Assessore alla Cultura Vittorio Perrella.Fiera_Arcore2

“Gli oggetti presenti alla mostra provengono da 4 collezionisti, – spiega Virginio Recalcati, membro dell’Accademia nata nel 1951 e che ad oggi vanta circa 100 soci – che espongono il proprio repertorio per pura passione, senza alcun guadagno pecuniario”.

Il “fil rouge” della rievocazione è proseguito con il Gran Gala’ di danze ottocentesche, ad opera dell’Associazione Culturale Società di Danza – Circolo Bergamasco  in collaborazione con il gruppo Militare degli Estensi e la Compagnia Teatrale del Labirinto, “vero fiore all’occhiello del weekend” – secondo il presidente della ProLoco Piero Errico.

“Sono molto soddisfatto della risposta dei cittadini, – ha commentato il Sindaco Marco Rocchini – abbiamo compiuto un enorme sforzo organizzativo, ma il risultato ci ripaga pienamente”.

Sempre nel pomeriggio di domenica il Palio dei Rioni ha infiammato gli Arcoresi. Bernate imita l’Inter e fa “triplete”. Inutili i tentativi di aumentare la suspance ritardando l’annuncio del vincitore alle 19, ormai i giochi erano fatti.

Come di consueto largo spazio all’intrattenimento per i più piccoli, con gli scherzi del giullare Manuel Bruttomesso e la fattoria degli animali, e agli stand del mercato Chilometro Zero di Coldiretti, per promuovere la tipicità dei prodotti locali.

Appuntamento al 2011, con l’anniversario dei 150 anni dell’Unità d’Italia.

{gallery}2009/gallery/Fiera-Arcore{/gallery}

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi