30 Novembre 2020 Segnala una notizia

Lissone MTB si tinge di azzurro: due convocazioni mondiali

2 Agosto 2010

Samuele-PorroLa straordinaria stagione agonistica, esaltata dagli ultimi brillanti risultati dei nostri atleti, ha regalato in questo mese di luglio alla società brianzola, la gioia di vedere indossata la maglia della nazionale italiana in due distinte specialità che si svolgeranno nelle prossime settimane.

La prima ad indossare la casacca azzurra sarà Michela Benzoni (donna Elite), convocata venerdì 30 luglio dal Commissario Tecnico Paola Pezzo a rappresentare l’Italia ai prossimi Campionati del Mondo Marathon che si disputeranno a Sankt Wendel (Germania) domenica 8 agosto. Michela, unica rappresentante italiana, dovrà onorare l’impegno correndo su una distanza di 107 chilometri che metterà a dura prova le doti di resistenza degli atleti.

La seconda convocazione è arrivata sabato 31 luglio e l’interessato risponde al nome di Samuele Porro, neo campione italiano cross country nella categoria Under 23. Samuele, diretto dal Direttore Sportivo Andrea Venegoni, ha disputato la quinta prova di Coppa del Mondo che ha trovato accoglienza nella località trentina di Commezzadura nel comprensorio della Val di Sole. Partito con il dorsale numero 113 a causa del ritiro di Chamery, Samuele ha disputato un ottima prova amministrando le forze nei primi due giri per poi alzare il ritmo e chiudere in 14ª posizione di categoria, risultato ampiamente soddisfacente alla luce del recente infortunio.

Al termine della prova, il Commissario Tecnico Hubert Pallhuber presente alla manifestazione, ha confermato che l’atleta rappresenterà l’Italia in occasione dei Campionati del Mondo cross country in calendario la prima settimana di settembre a Mont Sant’Anne (Canada). Samuele si unirà alla nazionale in ritiro a Pila (AO) dal 2 al 12 agosto per poi prendere il volo per gli Stati Uniti e disputare la sesta e ultima tappa della Coppa del Mondo a Windham e poi spostarsi in territorio canadese.

Lissone MTB non è solo individualità ma anche e soprattutto collettività grazie ai nostri tesserati che hanno regalato un tripudio di maglie nero verdi allo scenario alpino della città di Bormio (SO). La Valtellina ha ospitato la Gran Fondo Alta Valtellina con partenza e arrivo dalla città termale di Bormio. Ai nastri di partenza 54 atleti che si sono impegnati sul percorso corto (39 Km.) e lungo (60 Km.) con dislivelli in entrambi i casi estremamente impegnativi.

Vittoria dell’Under 23 Andrea Ferrari sul percorso corto, dominatore della categoria Open. Medaglie d’argento per Simone Cibin (Junior/16-17 anni), Stefano Bonadei (Master 1/30-34 anni) e Riccardo Milesi (Master 2/35-39 anni). Questi risultati, uniti alla massiccia presenza dei nostri amatori guidati dai fratelli Giuseppe e Mario Vergani, hanno permesso allo staff dirigenziale rappresentato nell’occasione dal presidente Fortunato Balice, di sollevare la Coppa come migliore società per il secondo anno consecutivo.

Se la collettività e le categorie amatoriali sono una base solida per la società lissonese come non citare i piccoli atleti della categoria Giovanissimi (7-12 anni) impegnati a Casatenovo (LC) nella prova del circuito Asso Bike. Andrea Mariani (G3-9 anni) è giunto sesto mentre il coetaneo Davide Faggi si è classificato in undicesima posizione. Massimiliano Pistoia termina in quattordicesima piazza nella categoria G5 (11 anni).

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi