29 Novembre 2020 Segnala una notizia

Parco di Monza, allarme ambientale: moria di pesci nel Lambro: cause ignote

8 Luglio 2010

lambroSono centinaia i pesci morti nel Lambro. Non si conosco ancora le cause ma il triste fenomeno è stato notato questa mattina, 8 luglio 2010, da dei passanti. Il punto dove maggiormente sono stati avvistati boccheggianti sulla riva del fiume è all’altezza del ponte delle catene nel Parco di Monza. In realtà la moria è iniziata il 6 luglio e subito sono scattate le analisi.

Tra le maggiori ipotesi al vaglio il possibile scarico di sostanze inquinanti provenienti da un’azienda a monte del tratto inquinato, anche se l’ipotesi maggiore sembrerebbe quella di una mancanza di ossigeno legata alla pochezza della portata d’acqua che sta affliggendo il Lambro in questi giorni. meno acqua, meno ossigeno soprattutto in rapporto al fatto che le sostanze inquinanti croniche che scorrono nel lambro non sono certo diminuite. Se si trattasse di questo fenomeno, purtropppo non sarebbe una novità per il Lambro: l’anno scorso di questi tempi era accaduta la stessa cosa.
Va precisato che i pesci stanno morendo in un punto più a nord (a monte) della Lombarda Petroli, l’azienda che il 23 febbraio di quest’anno ha subito un sabotaggio che ha portato allo sversamento di una quantità enorme di petrolio nel fiume brianzolo.

Attualmente sono in corso analisi da parte dell’Arpa, l’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Lombardia, e sono stati allertati vigili del fuoco, Asl e protezione civile.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi