27 Novembre 2020 Segnala una notizia

Monza, presidio sindacati contro gli affitti Aler: «Occuperemo la sede»

3 Luglio 2010

Aler-presizio-monza«Vogliamo che Aler garantisca alla provincia di Monza gli stessi trattamenti, peraltro regolamentati da una legge regionale, recentemente concessi a Milano. Siamo pronti a occupare la sede». Con queste decise parole, Stefano Chiappelli, segretario generale S.u.n.i.a. (Sindacato Nazionale Unitario Inquilini ed Assegnatari) di Milano e Monza, commenta il presidio odierno in via Baradello, dinnanzi al quartier generale della Aler Monza.

Il sindacato è convenzionato con la Cgil, Sicet e Uniat Uil, che, con una lettera hanno già chiesto al presidente dell’Aler di Monza l’apertura del tavolo di confronto per discutere la diminuzione del valore convenzionale sui cui viene calcolato il canone di affitto in base all’attuale legge regionale, che prevede una riduzione sino al 20 per cento.

«Il presidente di Aler – continua Chiappelli – ha risposto alla missiva asserendo di non comprendere la richiesta. Ma ciò è assurdo, sono infatti le stesse persone che hanno trattato le condizioni di Milano dato che solo un anno fa Aler Monza faceva riferimento, appunto, alla città meneghina».

«Gli aumenti degli affitti – accusano in coro i molti partecipanti – hanno toccato anche punte del 300%».

Dal canto suo Aler ci tiene a sottolineare «avevamo già risposto per iscritto ai sindacati che per aprire la trattativa avrebbero dovuto indicare motivi o ambiti da verificare, al fine di accertare l’applicazione di tale eccezione» – si legge in una nota stampa diffusa dall’Azienda Lombarda per l’Edilizia presidenziale di Monza e Brianza, dove si è dichiarata di non aver nessuna obiezione ad avviare una trattativa con le rappresentanze degli inquilini. «Bastava semplicemente che venissero indicati quelli che, a giudizio del sindacato, fossero i temi da verificare. Dopo più di un’ora di discussione i sindacati i rappresentanti Aler se non sono andati promettendo una nuova formale richiesta per lunedì. I rappresentanti si sono fermati inoltre con un nutrito gruppo di inquilini fino oltre le 12, ascoltando le problematiche sollevate».

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi