30 Novembre 2020 Segnala una notizia

Monza, il Tar dà ragione agli ambulanti “Il mercato deve tornare in piazza Trento”

28 Luglio 2010

piazzatrentotriestealtoMercato in piazza Trento, tutto da rifare per l’amministrazione comunale. Il Tar della Lombardia ha bocciato, su ricorso dell’associazione dei commercianti ambulanti, la delibera adottata dalla giunta Mariani che blocca l’accesso delle bancarelle nella nuova piazza Trento e Trieste a Monza.

La sentenza del Tar è arrivata dopo anni di polemiche al calor bianco e di scontri fra gli ambulanti che vorrebbero riconquistare la piazza e l’amministrazione che invece vuole regolarne l’accesso in modo molto restrittivo. In particolare, la delibera bocciata dal Tar avrebbe consentito l’accesso alla piazza centrale monzese solo a un centinaio di operatori su un totale di 270, dettando inoltre disposizioni di vendita molto rigide e restrittive.

Da qui le proteste e il ricorso vinto dai commercianti. Duro il commento dei consiglieri del Pd. “Il sindaco ha sbagliato tutto e con lui l’assessore al Commercio Paolo Gargantini al quale chiediamo che si dimetta – dice Roberto Scanagatti, capogruppo PD in comune –: la giunta di centrodestra ha tenuto in sospeso la città, procurato danni economici ai commercianti ambulanti che per un anno abbondante si sono visti negata la piazza e ha causato inoltre una perdita di denaro pubblico al comune. Chi pagherà per questa impuntatura saranno i monzesi”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi