29 Novembre 2020 Segnala una notizia

La sostenibilità parte dalle famiglie con InnovaA21. 45mila euro dalla Fondazione Cariplo

26 Luglio 2010

raccolta-differenziataAncora un non stop per L’Agenzia InnovA21 che ha ottenuto per il terzo anno consecutivo il finanziamento del progetto presentato al bando di Fondazione Cariplo “Educare alla sostenibilità”. Dopo “Suolo, istruzioni per l’uso” e “Riduco, Riuso, Riciclo”, a gennaio 2011 partirà un nuovo lavoro indirizzato alle famiglie, come principale soggetto economico della società coinvolto nel veicolare la cultura della sostenibilità.

Il progetto “La Famiglia Sostenibile” intende coinvolgere le famiglie dei Comuni Soci dell’Agenzia Innova21 (circa 81.000), in un processo educativo volto ad individuare le performance ambientali familiari e a migliorarle, cambiando conseguentemente anche gli stili di vita.

E’ soprattutto nell’ambito famigliare, infatti, che si formano le abitudini del singolo individuo in termini di mobilità, produzione di rifiuti, consumi energetici e acquisti.

In concreto verrà quindi proposto alle famiglie di aderire ad un “Patto delle famiglie”, sul modello del Patto dei Sindaci, lanciato a livello europeo nel 2008 in occasione della seconda edizione della Settimana europea dell’energia sostenibile. “Crediamo nella necessità di un’azione educativa che sostenga in maniera diffusa nella società una rivoluzione degli stili di vita familiari e conseguentemente una riduzione dell’impatto complessivo sull’ambiente delle famiglie – dichiara Marzio Marzorati, Presidente dell’Agenzia InnovA21 – La rete delle famiglie sostenibili che si intende costituire ha in sé grandi possibilità di radicamento e diffusione nella società, in quanto permetterà di introdurre un elemento di sostenibilità che al momento non esiste, in spazi che già sono riconosciuti come luoghi delle relazioni tra le famiglie”.

Le famiglie che aderiranno forniranno i dati relativi alle proprie performance ambientali, parteciperanno a un corso di formazione e avranno modo di scoprire modifiche degli impatti sull’ambiente determinati dai cambiamenti dei propri stili di vita. La rete sarà formata dal gruppo delle “famiglie virtuose”, che hanno già comportamenti virtuosi che intendono migliorare e che sono interessate a ricoprire un ruolo di “tutor” per le altre famiglie, e da quello delle “famiglie sensibili”, nuclei familiari interessati a partecipare al progetto impegnandosi nel cambiamento dei propri stili di vita. Ma non è tutto al termine del progetto verrà effettuata una comunicazione attiva dei risultati raggiunti e verrà replicato il percorso su una porzione maggiore di popolazione.

Marina Romanò, Sindaco di Cesano Maderno e membro del Consiglio Direttivo dell’Agenzia InnovA21 ha espresso la sua soddisfazione per il cofinanziamento ricevuto di 45 mila euro: “La sinergia che c’è tra i comuni soci e l’Agenzia InnovA21 è una relazione virtuosa per il territorio, perchè attraverso di essa si riescono a reperire delle risorse per attivare azioni e iniziative collegate alla sostenibilità e al cambiamento degli stili di vita. E’ anche per questo motivo che il comune di Cesano Maderno, che ospita l’Agenzia InnovA21, ha sempre sostenuto i progetti dell’Agenzia. In particolare sono contenta del finanziamento del progetto “la famiglia sostenibile” perchè riusciremo a diffondere tra i cittadini molte buone pratiche di sostenibilità”.

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi