26 Novembre 2020 Segnala una notizia

‘Invasione’ di bollini rosa per gli ospedali brianzoli: 12 in totale

1 Luglio 2010

ospedale_di_desioL’Azienda Ospedaliera di Desio e Vimercate si conferma ai primi posti fra le strutture sanitarie a livello nazionale per la speciale “attenzione alla donna” nei servizi di assistenza sanitaria erogati. Quest’anno l’O.N.Da (l’Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna) presieduto da Francesca Merzagora, ha assegnato all’Azienda addirittura 8 bollini rosa, un primato che conferma un’escalation: nel 2009 ne aveva registrati 5.

I riconoscimenti sono stati ufficializzati mercoledì 30 giugno in una cerimonia che si è svolta alla Camera dei Deputati alla presenza dell’onorevole Francesca Martini Sottosegretario al lavoro, Salute e Politiche sociali e di Francesca Merzagora Presidente di O.N.Da.

I riconoscimenti vengono assegnati in base a precisi requisiti nei servizi di assistenza sanitaria, alla presenza di personale femminile nelle posizioni apicali dell’Azienda e nell’organico infermieristico. Per ottenere i tre bollini rosa occorre avere, oltre alle caratteristiche prima elencate, anche pubblicazioni scientifiche su patologie femminili e l’applicazione della normativa vigente sull’ospedale senza dolore, il controllo del dolore nel parto e l’analgesia ostetrica. Tutti requisiti che sono stati riconosciuti ai Presidi ospedalieri di Desio, di Vimercate e Carate, mentre 1 bollino rosa è stato assegnato anche ai Presidi di Seregno e Giussano.

«Sono soddisfatto per il prestigioso riconoscimento assegnato alla nostra Azienda Ospedaliera – dichiara il Direttore generale, Maurizio Amigoni – che sta dimostrando di essere ogni anno sempre più a “misura di donna” e attenta ai loro problemi legati alla salute. Una delle eccellenze della nostra Azienda è il Dipartimento Materno-Infantile, dove il settore ostetrico, accanto a servizi ormai consolidati, presenta una serie di iniziative tese a assicurare il benessere psicofisico delle pazienti. Sono misure finalizzate a rendere meno traumatica e sempre più piacevole alla donna un’esperienza fondamentale come quella della gravidanza e del parto».

«Questi riconoscimenti – conclude il dottor Amigoni – ci spronano e ci incoraggiano a fare sempre di più e meglio nell’attenzione alla salute della donna, considerata una persona nell’interezza della sua identità e nei bisogni che manifesta, anche sotto l’aspetto psicosociale».

E anche gli Istituti Clinici Zucchi di Monza hanno ricevuto due bollini rosa. Sono stati giudicati meritevoli da O.N.Da per l’attività volta alla creazione di percorsi assistenziali attenti alle esigenze delle donne e, in particolare, è stata riconosciuta l’eccellenza del suo Centro Senologico guidato da un’équipe multidisciplinare in grado di assistere le pazienti nel percorso di diagnosi e cura della patologia mammaria con l’ausilio di tecniche avanzate e di garantire loro la migliore assistenza sia sotto il profilo tecnico che psicologico.

«Sono molto orgoglioso dei bollini rosa ricevuti, frutto dell’impegno di tutto il personale sanitario: è un riconoscimento che certifica l’altissima qualità del lavoro svolto in questi anni e riconosce la nostra vocazione a essere un ospedale sempre più a misura di donna», ha commentato Renato Cerioli, amministratore delegato degli Istituti Clinici Zucchi.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi