29 Novembre 2020 Segnala una notizia

Il PGT di Vimercate è realtà. Durissime le critiche dell’opposizione

3 Luglio 2010

vimercate_municipioUn consumo di suolo che diminuisce del 2,8% rispetto al PRG attuale. Il 33% delle nuove previsioni residenziali in edilizia convenzionata o “sociale” co-housing, convenzionata sottocosto; Maggiori superfici ai Parchi Locali di Interesse Sovracomunale, tra cui il Parco Molgora aumenterà di 664.000 mq e il Parco Cavallera incrementerà il proprio territorio di 67.000 metri quadri.

E’ questa la Vimercate che verrà prevista dal nuovo Piano di Governo del Territorio approvato mercoledì 23 giugno in consiglio comunale. Il Pgt ha una previsione di aumento di popolazione di circa 4000 unità, il recupero di aree dismesse tra cui l’ex-Barbour sulla provinciale Monza – Trezzo, l’area ospedale e l’attuale spazio dove si trova l’Esselunga in via Salvo D’Acquisto che si trasferirà – come previsto dallo stesso PGT – 200 metri più avanti fra via Santa Maria Molgora e via del Buraghino.

«Il consumo del suolo oramai è diventato un dogma per l’amministrazione – afferma Alessandro Cagliani di “Noi per Vimercate” – anche se la quota destinata al consumo del suolo è diminuita rispetto al precedente Prg, mi chiedo se hanno mai tenuto in considerazione la qualità della vita di questa territorio. Se il loro ideale di consumo di territorio è l’ammasso di case dell’area Bassetti, penso sia più intelligente salire magari al 48% rispetto all’attuale 45% e rendere più vivibile i nuovi quartieri. E’ una maggioranza in balia dei costruttori. Ad esempio ad Oreno alle spalle del nuovo ospedale verranno edificati 120 appartamenti, con prezzi che si attestano intorno a 2.200 € il mq. Mi chiedo, chi comprerà questi appartamenti a cifre non proprio popolari e soprattutto in un periodo di crisi come quello che stiamo attraversando?»

Fa le nuove regole dettate dal nuovo piano del governo del territorio l’obbligo di costruzione delle nuove abitazione in classe energetica B, con incentivi per la costruzione in classe A. Questo significherà il posizionamento di pannelli fotovoltaici sui tetti dei nuovi appartamenti e per quanto riguarda il nuovo quartiere nell’area ospedale, ex-cava Cantù questo verrà servito attraverso il teleriscaldamento e la trigenerazione, il primo esperimento sul territorio di Vimercate.

«La riduzione del consumo del territorio del 2,8% rispetto al Prg sarebbe bello se fosse vero. Ma non è così – afferma il capogruppo Pdl in comune Andrea Assi – Toglieranno al parco della Cavallera alcune porzioni in prossimità della Celestica per un nuovo capannone industriale. E poi le aree ex-ospedale e cava Cantù saranno invase da edifici anche molto alti, modificando irreparabilmente lo skyline del centro città. E poi i prezzi dei nuovi appartamenti a Oreno sono esagerati: si parla di 2.250 euro al metro quadro a fronte di una media di prezzo che a Milano si attesta intorno ai 2.000 euro al metro. Rispondere al bisogno di nuove case a questi prezzi non è certo la soluzione migliore».

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi