30 Novembre 2020 Segnala una notizia

Desio. Giovane Italia in piazza: un no secco contro l’ndrangheta. Video

19 Luglio 2010

giovane_italia_desio_mani_puliteDesio capitale dell’ ndrangheta? I ragazzi della Giovane Italia non ci stanno e sabato sono scesi in piazza con tanto di manoni di carta bianca, per lanciare il loro doppio “no”: no alla mafia, ma anche no alle strumentalizzazioni politiche.

Dopo la maxi retata di martedì mattina contro il crimine organizzato è emerso che la Brianza e in particolare Desio erano sede di numerosi clan, che in un modo o in un latro avevano collusioni con la politica. Da qui la richiesta forte del consigliere regionale Giuseppe Civati (PD) di commissariare la città.

«Così si cerca solo di infangare il nome della nostra città e del nostro partito, il Pdl – ribatte Rosario Mancino – Noi siamo qui in piazza per dimostrare che noi per primi vogliamo fuori la mafia dai partiti, dalle istituzioni e dalla società – e ha aggiunto – Le mele marce come afferma l’assessore regionale Romano La Russa, ci sono in ogni schieramento e il PDL deve “essere garante della moralità dei suoi esponenti”».

{youtubejw}JsVotl9z8Eg{/youtubejw}

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi