27 Novembre 2020 Segnala una notizia

Ddl Intercettazioni, sì allo sciopero, no al silenzio

9 Luglio 2010

Disegno di legge sulle Intercettazioni. E sciopero. La materia è ampia e non si risolve con uno sciopero. È altresì vero che in Italia si fanno leggi mentre si trovano già i modi per aggirarle. Ora si fa la legge per non pubblicare quelle intercettazioni che hanno permesso alla magistratura di arrivare a capo di situazioni paludose, di situazioni non buone per il Paese.

Quando abbiamo letto quelle conversazioni intercettate non abbiamo creduto ai nostri occhi, come quelle di quegli imprenditori che godevano delle disgrazie altrui e quant’altro. Dall’altra parte un certo giornalismo si è spinto oltre, oltre il buon decoro di saper aspettare chi veramente bisognava sbattere in prima pagina. Ad ogni buon conto questa legge non era necessaria perché le norme esistono già e sono previste dal codice di procedura penale e dall’insieme di regole che disciplinano l’attività giornalistica. Il giornalista sa cosa può pubblicare e cosa non deve pubblicare e soprattutto in che forma può farlo.

La misura, però, non deve significare l’imbavagliamento della stampa. MB News per questo ha deciso di aderire idealmente allo sciopero del 9 luglio indetto dalla Federazione Nazionale della stampa contro il disegno di legge sulle intercettazioni più conosciuto come “legge bavaglio”.

Non siamo d’accordo sul fatto che il silenzio sia il modo migliore per protestare contro chi già ci vorrebbe più silenziosi, per questo abbiamo deciso di pubblicare ugualmente, ma accompagnando i nostri pezzi giornalistici con questa pagina che per tre giorni resterà in home page.

Citando i colleghi di Lombardia News.it: “L’informazione è un bene pubblico, non è di destra e nemmeno di sinistra. E’ un bene della democrazia e come ha ricordato recentemente il presidente della Camera dei deputati: «In un grande paese democratico la libertà di stampa non è mai sufficiente»”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi