25 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Wheelchair Hockey, gli Sharks Monza volano alle semifinali scudetto

9 Giugno 2010

sharksDopo una strepitosa partita, risolta solo nel finale, gli Sharks riescono ad avere la meglio sui temibili Blue Devils Genova. Con il risultato di 7 reti a 5, gli squali biancorossi strappano il biglietto per le semifinali scudetto, evento che non si verificava dal lontano 2002. Privi di Locatelli, indisponibile per queste finali, gli Sharks inseriscono al suo posto Vanoli, mentre per il resto schierano i giocatori titolari: in porta il nazionale Bettineschi, in difesa il duo Parravicini e Cuomo, in attacco, oltre al già citato Vanoli, il trascinatore della squadra Muratore.

Il Monza parte bene e passa subito in vantaggio grazie alla marcatura del solito Muratore. Ma il vantaggio non dura molto perché, mentre gli Sharks cominciano a chiudersi e giocare di rimessa, gli avversari si fanno sotto e riescono a pareggiare i conti con una rete del bomber Ronsval. Il primo tempo termina così sull’1 a 1.

Nel secondo quarto le squadre si studiano e, a sorpresa, sempre Ronsaval porta in vantaggio i liguri, che, prima della fine del tempo, si portano addirittura sul 3 a 1. Il terzo tempo, il più critico per i brianzoli, si apre con la quarta realizzazione dell’asso genovese. Ma il Monza non si arrende e con Muratore accorcia le distanze, ora due reti separano i biancorossi dal pareggio

Nell’ultimo tempo succede di tutto: segnano subito i brianzoli con la giovane promessa Natale, subentrato a Cuomo; poi è la volta di Ronsval e, dopo pochi secondi, è Muratore a portare i biancorossi sul 4 a 5.

Ora gli Sharks cominciano a crederci e i Blue Devils Genova appaiono stanchi e meno concentrati rispetto ai brianzoli. Così il Monza, a pochi minuti dalle fine, realizza ben tre reti: raggiunge il pareggio in virtù del goal siglato da Natale, passa in vantaggio con Muratore e allunga le distanze grazie alla realizzazione di Vanoli, che fissa il risultato sul 7 a 5 per gli squali biancorossi.

“Siamo al settimo cielo”, sono queste le prime parole di coach Dell’Oca dopo lo strepitoso risultato ottenuto dai suoi. “Faccio i miei complimenti agli avversari, ma i nostri giocatori sono stati fantastici: hanno messo in campo tutto quello che avevano e sono andati anche oltre”, aggiunge l’allenatore, che fa un plauso a Natale: “è stato fondamentale oggi perché capace di caricare la squadra in un momento critico, come nel finale di partita”.

I prossimi avversari degli Sharks saranno i fortissimi Rangers Bologna che hanno superato, nell’altro quarto di finale, i Blue Devils Napoli. La partita è in programma oggi alle 17 e sarà possibile vederla in diretta dal sito della Fiwh (Federazione Italiana Wheelchair Hockey) www.fiwh.org.

Foto di archivio

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi