01 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Scherma Desio ecco i risultati al Trofeo Città di Arcore

9 Giugno 2010

Scherma-desio-Chiara-Curr-Cristina-SaiaGiornata sottotono sabato 5 giungo per gli Sciabolatori impegnati al XIV Trofeo Città di Arcore, ormai tradizionale e consolidato appuntamento di fine stagione del calendario regionale. Simone Viganò e Riccardo Coletta non passano il turno di girone, senza poter accedere quindi al tabellone delle eliminazioni dirette. Simone è ottimo nei primi due assalti, ma la vittoria gli sfugge di mano in entrambi, condizionando poi anche il prosieguo della gara.

Riccardo fa esperienza e pur senza vittorie ha certamente avuto l’occasione, insieme al Maestro, di comprendere alcuni punti della sua preparazione su cui lavorare. Sempre il sabato ha gareggiato anche Greta Pistillo, tra le Bambine di fioretto. Bene negli assalti di girone, anche se ancora regala troppo alle avversarie perdendo per “distrazione” alcuni incontri. Nella diretta cede nella prima manche senza riuscire a trovare l’azione giusta contro un avversaria puntigliosa, ma almeno sulla carta, non imbattibile.

Domenica è toccato a Marco Donghi, al primo anno in categoria Cadetti, principiante, scendere in pedana nell’Open di Spada Maschile: una gara di passaggio per lui, segnata dalla mancanza di esperienza e dal divario con avversari molto più anziani nella scherma, per capire che occorre meno riverenza e più determinazione per potersi imporre in pedana.

Chiara Currà e Cristina Saia (in foto in apertura) gareggiano tra le Allieve di Sciabola, finendo al 2° ed al 3° posto. Poiché alla stessa gara hanno partecipato anche le sciabolatrici della categoria Cadette, nella classifica complessiva Chiarà è 4° e Cristina 5°. Portano entrambe a casa una coppa, ma potevano tirare entrambe meglio come dimostrato in altre occasioni forse per loro più stimolanti.

Luca Aglio perde per gli 8 nella gara delle Prime Lame, dopo un girone ben condotto con 4 vittorie ed 1 sconfitta. In tutti gli assalti mostra lucidità e una buona tecnica. Un po’ di emozione di troppo lo condiziona ancora nelle sconfitte, ma è solo all’inizio e la crescita è buona. Anche Kilian Boario mostra decisamente buoni segni di miglioramento rispetto alla prima gara che risale all’inizio di stagione: nella tecnica e nella maturità in pedana Kilian ha preso la strada giusta che con il lavoro lo porterà a migliorarsi ancora; 3 vittorie e 2 sconfitte in girone per lui e poi la sconfitta nella diretta per i 16. Sempre tra le Prime Lame, Gabriel Nicolosi -alla sua primissima gara- alterna buoni momenti a momenti di ancor poca lucidità tecnica, uscendo per i 16. Deve crescere e potrà farlo con l’impegno quotidiano in palestra ed avendo la pazienza di aspettarsi.

scherma-desio-Alberto_Crusi_Parte bene tra i Maschietti di Spada Niccolò Cogliati, che poi cede in tensione regalando almeno tre vittorie nel girone -nel quale si ferma a 2 successi- ad avversari che poteva battere. Stessa storia nella diretta: buona scherma ma manca la rifinitura e Niccolò perde 10-9 un incontro facile, almeno sulla carta. Lavorando sulla tenuta potrà mettere meglio a frutto ciò che sa fare.

Sempre domenica scende in pedana tra i Giovanissimi di Sciabola Alberto Crusi (in foto a sinistra), portando a casa la coppa del 5° posto. Bene nel girone, dove trova più fiducia del solito, perde poi l’incontro di eliminazione diretta. Serve ad Alberto aver pazienza e continuare nel lavoro di miglioramento che scrupolosamente porta avanti in palestra.

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi