01 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Prosegue la protesta alla Carlo Colombo. 11 notti sul tetto e ieri la visita di Allevi

26 Giugno 2010

carlo-colombo-agrateUndicesima notte sul notte per gli otto operai della Carlo Colombo, l’azienda di Agrate Brianza che ha chiuso i battenti due anni fa. Gli otto operai chiedono il rispetto dell’accordo sindacale sottoscritto in difesa del proprio posto di lavoro e ieri hanno ricevuto la visita del presidente dalla Provincia di Monza, Dario Allevi, e dell’assessore provinciale al Lavoro, Giuliana Colombo.

La Provincia sta seguendo da meno di due mesi la delicata situazione: l’ultimo vertice, lunedì sera, si è chiuso con l’impegno dell’azienda di avviare un progetto di ricollocazione dei dipendenti. Il prossimo 5 luglio la Provincia incontrerà nuovamente le organizzazioni sindacali e i vertici della società per tentare di trovare una via d’uscita e il ricollocamento per gli operai (in totale sono 38). “E’ stato fatto troppo poco per troppo tempo, è per questo che gli animi si stanno surriscaldando e la fiducia dei lavoratori è venuta meno.

La proprietà deve rispettare gli impegni presi 18 mesi fa – dichiara Allevi – perché non si può arrivare a situazioni simili, umanamente inaccettabili, senza neppure un piano concreto di ricollocazione”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche l’assessore Colombo. “La Provincia in ogni caso sta facendo di tutto per trovare una soluzione –dichiara Giuliana Colombo– nel frattempo andremo a chiedere ai lavoratori quello di cui hanno bisogno in questi drammatici giorni. Non li lasceremo soli”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi