23 Novembre 2020 Segnala una notizia

Nuovo accordo Provincia – Procura, la nuova vita dei cassa integrati

6 Giugno 2010

monza-tribunaleEx dipendenti Yamaha in servizio al palazzo di giustizia. Ieri mattina, Dario Allevi, presidente della Provincia, e Corrado Carnevali, procuratore capo hanno siglato un nuovo protocollo d’intesa per l’integrazione di tre cassaintegrati che si vanno ad aggiungere ai 29 già in servizio (compreso il tribunale).

L’obiettivo dell’accordo è favorire l’utilizzo di disoccupati e fra i 31 che stanno lavorando negli uffici di piazza Garibaldi compaiono anche cinque ex dipendenti della casa motociclistica che aveva sede a Gerno di Lesmo salita alla ribalta della cronaca lo scorso inverno per le proteste dei lavoratori contro la decisione dell’azienda di tagliare il personale: dopo avere ricevuto la notizia dei licenziamenti decisi in Giappone, sindacati e maestranze allestirono un picchetto davanti all’ingresso e alcuni operai rimasero per più di una settimana asserragliati sul tetto dell’azienda a – 10 gradi.

“Adesso è solo un brutto ricordo – spiega Roberto Mambretti, 45 anni, ex impiegato del settore Produzione -. Sono qui da 4 mesi e mi trovo bene, sto imparando un nuovo mestiere e non tornerei più indietro”. Roberto lavora al casellario giudiziario, mentre una sua collega, anche lei ex dipendente della multinazionale giapponese, lavora alla segreteria generale. “Ho appena iniziato – spiega Roberta Tagliabue, 40 anni, venti dei quali trascorsi in Yamaha -. Finalmente mi sto mettendo alle spalle mesi e mesi di tensione e paura”. Secondo le disposizioni del protocollo, tutti gli incarichi hanno una durata di sei mesi con una possibilità di proroga di ulteriori sei. Lo stipendio corrisposto è di 400 euro che si aggiunge alla cassa integrazione.

L’accordo prevede anche che la Provincia selezioni i curricula amministrativi idonei tramite l’Agenzia di orientamento e formazione lavoro la quale dispone delle liste di lavoratori socialmente utili in Brianza. “Questo progetto – ha aggiunto Allevi –  ha superato la fase sperimentale e si conferma a mio avviso una delle operazioni più riuscite della nuova Provincia in tema di occupazione, sia verso i lavoratori in difficoltà, sia verso le istituzioni del territorio. E’ la dimostrazione che fare rete per davvero, nel concreto si può”.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi