03 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Ksb Italia a Shanghai per Expo 2010: un angolo di Brianza ci racconta l’Oriente

18 Giugno 2010

Shangai_a_sx_Elio_Fiorucci_a_dx_Riccardo_VincentiTra 5 anni, l’appuntamento sarà a Milano: Expo 2015. Nel frattempo, a Oriente, più precisamente a Shanghai, si è ormai alzato il velo sull’edizione 2010 di Expo, che fino al prossimo 31 ottobre (e dal 1 maggio, ndr) ospiterà l’esposizione che ha come tema: ‘Better city, better life’.

Il Padiglione Italia, colmo di eccellenze nostrane e forte di circa 30.000 visite giornaliere, cala gli assi e si distingue per «l’alta tecnologia e la ricerca, la moda, il design, la gastronomia e l’immenso patrimonio storico culturale», come specifica Riccardo Vincenti, consigliere delegato di Ksb Italia, azienda di Concorezzo, in visita istituzionale con Confindustra Lombardia e delegato, ad honorem, della Brianza nella metropoli cinese.

E in quest’ottica di sodalizio economico tra Italia e Cina, anche Roberto Formigoni, presidente di Regione Lombardia, ha voluto sancire il legame intervenendo al Forum sulla cooperazione delle Pmi cinesi e italiane: «Negli ultimi anni – ha detto Formigoni- abbiamo sviluppato rapporti di intensità crescente: sono infatti già molte le imprese lombarde che collaborano con realtà cinesi, ma il nostro obiettivo è quello di lavorare affinché si creino le condizioni perché si possa fare ancora di più».

La Cina è il quarto partner commerciale della Lombardia: nel solo 2009 l’interscambio è stato pari a 9,3 miliardi di euro.

In termini di export, invece, il mercato cinese rappresenta la quarta piazza di sbocco delle merci lombarde con 2,3 miliardi di euro (pari al 2,8% del totale.) Dal 2000 la crescita dell’export lombardo verso la Cina (+198,4%) è stata decisamente superiore alla crescita dell’export complessivo lombardo (11,69%). I principali prodotti esportati l’anno passato sono stati macchinari e materiale di trasporto che rappresentano oltre la metà dell’export totale, con il 60,2%. Anche per quanto concerne l’import, per un ammontare complessivo di 6,96 miliardi di euro, la Cina è il quarto partner della Lombardia. E anche in questo caso la crescita delle importazioni (+162,23%) è stata decisamente superiore al dato complessivo lombardo (+0,16%).

{xtypo_rounded2}

Riccardo Vincenti a Expo 2010: tre domande, tre risposte

Vincenti, un’eccellenza nostrana raggiunge l’Expo. Quale la sua opinione sul padiglione Italia e, più in generale, sull’Expo Shangai?

«Desidero innanzitutto ringraziare il desk Assolombarda di Shanghai nella persona del Dr. Dario Rota per la perfetta accoglienza riservatami in occasione della settimana di Milano all’Expo di Shanghai. Tale evento vuole testimoniare, in vista del passaggio di consegne tra Expo 2010 e Expo 2015, le innumerevoli qualità che hanno reso Milano una città unica nel suo genere nel panorama mondiale, mettendo l’accento sulla creatività come sua risorsa fondamentale. In tale veste, sono stati invitati all’evento personaggi illustri che hanno reso Milano e di conseguenza il nostro paese un esempio di eccellenza invidiato in tutto il mondo, come lo stilista Elio Fiorucci e il designer Fabio Novembre. L’evento è stato ospitato all’interno del padiglione Italia, tra i più frequentati di tutta la manifestazione. Più in generale, sono rimasto sbalordito nell’assistere all’affluenza di spettatori, che ieri è stata di circa 500.000 persone, e nel constatare la perfetta macchina organizzativa messa in moto dai cinesi per gestire un evento così importante».

Come giudica il mercato asiatico? Ci sono nuove possibilità di business per Ksb Italia?

«Oltre ad essere presenti su tali mercati, che spaziano dall’area del Golfo Persico alla Cina, sia direttamente attraverso vendite dirette, che indirettamente tramite vendite a società di ingegneria ed impiantistica italiane, Ksb Italia è estremamente attenta a valutare le varie opportunità che si presenteranno».

Quali sono i progetti a breve scadenza che coinvolgeranno Ksb Italia?

«Abbiamo recentemente acquisito una commessa del valore di circa 4,5 milioni di euro con destinazione Algeria, ed una del valore di 1,5 milioni per gli Emirati, mentre siamo in fase di avanzata trattativa per diversi importi superiori al milione di euro».

{/xtypo_rounded2}

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi