30 Novembre 2020 Segnala una notizia

Arcore Street Festival: bel tempo, tanta gente per un vero successo

7 Giugno 2010

arcore_street_festival_2010bL’anno scorso la pioggia aveva rovinato la festa, quest’anno, invece, sabato 5 giugno alle ore 16.00 si è aperta all’insegna del bel tempo la 7° edizione dell’Arcore Street Festival, iniziativa promossa dall’associazione Pensieri in Corso in collaborazione con il Comune di Arcore. Un evento straordinario che porta l’arte di strada per le vie del centro storico con giocolieri, musicisti, cantanti, pittori ed attori che si sono esibiti in ogni angolo del centro del paese quasi ininterrottamente sino a mezzanotte.

L’affluenza del pubblico è stata numerosa e la gente si è fatta coinvolgere dall’allegria e dal ritmo dei tamburi durante le tre sfilate del gruppo di Maracatu’ Estrela Do Boi, guidato da Jacopo Pellegrini, direttore musicale dell’orchestra di percussioni Mitoka Samba. Hanno suonato un repertorio di musica popolare dello stato brasiliano di Pernambuco, appunto il maracatù. Vestito di rosso e bianco, il gruppo ha offerto uno spettacolo divertente e di sicuro impatto per le strade di Arcore.

arcore_street_festival_2010aIl centro storico ha assunto un nuovo volto, la gente cantava seguendo le performance dei bravissimi “Manzella Quartet Formazione Instabile”, come loro si definiscono, che hanno fatto ascoltare virtuosismi musicali con strumenti di fortuna, interpretando i brani non come canzoni nel vero e proprio senso del significato, ma piuttosto come idee musicali per divertire il pubblico con suoni derivanti da bidoni, riloghe delle tende, assi da lavare, cestini dell’immondizia. La gente ha anche ballato danze popolari con i Nocino Folk. Proseguendo nel percorso artistico si incontravano gruppi come i bravi Lambergrass che suonavano il loro repertorio di “Bluegrass”, i Me and the Devils con musica irlandese, il Duo Voice & Guitar con il loro Jazz e la nuova versione della canzone dedicata al festival 2010 della Trappola per Tope. Due ballerine di flamenco davano un tocco di internazionalità all’evento.

Non mancavano i colori con le mostre di quadri e l’originale infiorata in segatura colorata di Infiore Studio, c’erano inoltre giochi per i bimbi ed angoli dove truccatrici coloravano a festa i volti dei bambini.

Ampio spazio è stato dato alle varie associazioni tra le quali Villadarcore, La Corte della Carta, l’Avis e altre.

La vera protagonista della manifestazione è stata la musica che ha accontentato anche gli amanti del rock con Jimmi Sambuca & Calibro 38.

Il piccolo centro storico per una sera ha assunto un nuovo volto, senza automobili, motorini o biciclette, ma popolato dai suoi cittadini che lo hanno vissuto in modo nuovo e con grande allegria.

{gallery}2009/gallery/Arcore-streetfestival{/gallery}

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi