04 Marzo 2021 Segnala una notizia

Pallavolo. Monza perde la A2: fallita la mediazione. Marzari va a Milano (video)

19 Maggio 2010

vero_volley_monza_squadra_18052010Una medaglia non ha spostato la decisione del presidente del Consorzio Vero Volley di portare il Monza a giocare la serie A2 maschile a Milano. A nulla sono valse le trattative e le offerte fatte dall’amministrazione, ieri, 18 maggio, mentre il team veniva premiato la clamorosa dichiarazione di Marzari di lasciare la città di Teodolinda perché a suo dire due serie A, l’altra è la Gabeca Acqua Paradiso che dall’anno scorso gioca al PalaIper, non possono convivere.

Questione di spazi, ma soprattutto di sponsor e anche di dividersi il pubblico. Queste le ragioni che hanno fatto propendere Alessandra Marzari per portare la neo promossa squadra in quel di Milano.

mariani_allevi«Non è poi solo una questione di convivenza tra due grandi squadre, anche di accoglienza del territorio – ha sottolineato il presidente – Non ci sono le condizioni per restare».

La soluzione verrà forse l’anno prossimo se la squadra di B1 femminile sarà promossa allora sarà auspicabile che ci sia un’alternanza tra la Gebeca, A1 maschile, e una A2, ma femminile. Questa l’unica convivenza possibile, secondo Marzari.

«Ci ripensi – ha ribattuto un deluso sindaco – Non prenda decisioni affrettate e resti a Monza».

{youtubejw}iMUuUh61pgI{/youtubejw}

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi