04 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Occupano abusivamente una cascina a Desio. Quattro stranieri in manette

5 Maggio 2010

Se un tetto non ce l’hai, un tetto devi cercarti, in qualche modo. E pazienza, avranno pensato i protagonisti della vicenda, se quel cascinale non è nostro. Peccato per loro che di pazienza non ne hanno avuta i carabinieri, anche perché, oltre ad occupare abusivamente l’edificio, i soggetti si erano anche collegati, indebitamente, alla corrente elettrica.

Così, quattro stranieri sono stati arrestati dai carabinieri di Desio: due perché irregolari e con a carico già un decreto di espulsione; gli altri due per il furto della corrente. È successo l’altra notte, in via Per Cesano, alla periferia desiana: qui i militari avevano notato un certo viavai da un edificio abbandonato.

Così, hanno deciso di dare un’occhiata e hanno sorpreso dentro un ecuadoregno, un marocchino, un albanese e un tunisino, fra i 20 e i 32 anni. I primi due sono stati arrestati, perché irregolari “recidivi”. Gli altri due per il collegamento abusivo all’Enel, con il quale avevano alimentato alcune lampadine per farsi luce al piano sopra, una televisione e un rasoio elettrico. I quattro, all’arrivo dei carabinieri, e alla richiesta di spiegazioni, non hanno saputo “arrampicarsi sui vetri” in nessun modo.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi