24 Novembre 2020 Segnala una notizia

Convegno, Confindustria MB. Crisi nera? Si va oltre con le reti di impresa

17 Maggio 2010

informaticaAl convegno “Le Reti d’impresa: per superare la crisi e per un nuovo sviluppo economico”, svoltosi nella sede di Confindustria Monza e Brianza giovedì 13 maggio, si è parlato del “miglior strumento per riorganizzare il sistema industriale italiano”.

L’invito a unire le forze, innescando sinergie per superare la crisi e vincere nuove sfide, è stato lanciato da Aldo Bonomi, vice presidente per le Politiche territoriali e distretti industriali: «Le dimensioni medio-piccole delle nostre aziende permettono di fare coesione e sfruttare meglio le tecnologie. Unendo le forze possiamo avanzare nell’unica via che porta fuori della crisi: l’esportazione».

«Le reti d’impresa – spiega Bonomi – sono un nuovo modello che il Ministero dello Sviluppo Economico pone come riferimento della nuova politica industriale unitamente alle Regioni, che stanno avviando iniziative a sostegno».

«Le reti d’impresa sono nuove realtà organizzative – afferma Domenico Palmieri, presidente dell’Aip, Associazione italiana per le politiche industriali – che non necessariamente hanno il vincolo della territorialità; consentono a imprese anche distanti di cooperare in cordata. Sono realtà organizzative trans-territoriali e trans-merceologiche».

Rodrigo Rodriguez, vice presidente Aip, ha introdotto la positiva esperienza di tre reti d’impresa: Fondazione Distretto High Tech Milano Brianza, Progetto Lissone Spa, Rete biotech alimentare.

«L’adesione a Fondazione Distretto High Tech Milano Brianza – spiega Giacomo Piccini, dirigente generale – permette di usufruire di importanti canali dedicati allo sviluppo delle aziende. La nostra rete è fortemente caratterizzata dal grado di innovazione: siamo impegnati in progetti di sviluppo di filiera per i settori Energia e ICT attraverso lo sforzo congiunto di aziende con competenze complementari».

«Lissone e il suo territorio rappresentano un’esperienza unica legata all’arredo – racconta Sergio Allievi di Progetto Lissone Spa – la crisi ha fatto subire un rallentamento. È stata così costituita una Società per Azioni che rappresenta potenzialità, professionalità e immagine dei nostri operatori. Abbiamo una parte pubblica, l’amministrazione di Lissone, e una privata con 170 soci del territorio: artigiani, commercianti, industriali, professionisti. Puntiamo a fare di Lissone un polo d’attrazione internazionale di creatività e professionalità nel design».

«Nella nostra rete – sottolinea Giancarlo Girardo, amministratore Bio Man S.r.l. – convivono pmi di diverse regioni, che si occupano di integratori, prodotti dolciari e oleari. Abbiamo otto aderenti e stiamo raggiungendo obiettivi impensati solo due anni fa».

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi