01 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Cesano Maderno, assalto fallito al bar della stazione, rumeno al fresco

29 Maggio 2010

stazione_cesano_madernoSono uno dei bersagli preferiti dai ladri che agiscono con il metodo della spaccata, cioè infrangendo le vetrine di notte, con auto-ariete o qualsiasi altro oggetto, dalle mazze alle pietre. Sono i bar annessi alle stazioni ferroviarie. Ne sa qualcosa, quello di Lissone, più e più volte preso di mira dai soliti ignoti.

Ma la scorsa notte è toccato, invece, a quello dentro la stazione di Cesano Maderno. Intorno alle 2, un rumeno solitario di 26 anni, con una sfilza di precedenti penali alle spalle e nessuna fissa dimora, decide di provare il colpo: si attrezza con qualche oggetto pesante (non è ben chiaro quale) e, quando nota che in giro non ci sono persone troppo curiose, passa all’attacco: uno, due colpi e la vetrina dell’esercizio commerciale crolla. Tutto facile, all’apparenza, ed entra.

Ma poco dopo, mentre sta già maneggiando attorno al videopoker (probabilmente con l’intenzione di portarlo via) suona l’allarme. In quel momento, capisce che la situazione si fa rischiosa ma non demorde, prova lo stesso a caricare l’apparecchio su un’auto, ma viene sorpreso da una pattuglia dei carabinieri, che lo bloccano e gli serrano le manette ai polsi.

Le stesse manette che, nella stessa notte, i carabinieri desiani hanno infilato ad altri dieci malviventi, italiani e stranieri, durante un servizio coordinato su tutto il territorio.

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi