03 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Bovisio, spacciatore sorpreso con 3 etti di cocaina

12 Maggio 2010

C’è anche un brianzolo, fra le 33 persone arrestate dai carabinieri di Piacenza, che hanno smantellato un’importante organizzazione di trafficanti di cocaina, con collegamenti con esponenti della ndrangheta, attiva nelle province di Piacenza, Milano, Monza, Parma, Bergamo, Brescia, Lecco, Lodi, Varese e La Spezia.

Si tratta di Luca F., 38enne incensurato, residente in via Delle Grigne di Bovisio Masciago. Qui, nella sua abitazione, i militari desiani (ai quali i colleghi emiliani avevano chiesto la collaborazione) hanno trovato ben 3 etti di cocaina, che smerciava in zona.

L’uomo, disoccupato, appena li ha visto sfondare la porta, si è fatto avanti, con in mano un piccolo involucro: “E’ vero, prendetela”, ha detto loro, consegnando 5 grammi e il bilancio di precisione. Ma i carabinieri non si sono fatti intortare e poco più avanti, sopra il comodino della stanza, hanno trovato tutto il resto dello stupefacente, finito sotto sequestro insieme a 300 euro in contanti.

La maxi operazione ha visto anche 80 indagati e il recupero, in totale, di 30 kg di droga. Uomo chiave, un sudamericano che organizzava i corrieri abusando della sua professione di portinaio presso un noto convento milanese. Al fine di eludere i controlli e sviare i sospetti faceva risultare, infatti, che i corrieri giungevano in Italia per svolgere dei pellegrinaggi religiosi.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi