06 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Volley: Pro Victoria Monza va in scioltezza, batte la Nossese 3 a 0

20 Aprile 2010

Pro-Victoria-Monza-serie_CPenultima trasferta per i ragazzi del duo Avanzini – Tadini, con poche pretese dal punto di vista della classifica, dopo che la settimana scorsa si sono spente anche le ultime speranze di raggiungere un posto play-off. La gara, alla vigilia sicuramente più importante per i Bergamaschi ancora alla ricerca dei punti salvezza, ha offerto anche scampoli di bel gioco da parte dei monzesi, non più costretti al risultato e quindi scarichi da ogni pressione. Unico rammarico è la lista infortunati che non si svuota nemmeno per il finale di campionato e questo impedisce ai giovani che potrebbero cercare di mettersi in vista di giocare quegli scampoli di partita utili allo scopo.

Causa infortuni ed assenze dell’ultimo momento, Avanzini, orfano del secondo Tadini (impegnato con la sua Under 14M), è costretto a schierare la solita formazione senza troppi cambi rispetto alle ultime uscite e parte con: Trabucchi–Motta, Zanardi–Cesana, Goi–Carioni (recuperato dopo l’ultima partita). In avvio di set, Nossese si dimostra volitiva e prova a mettere in difficoltà i nero-verdi, senza fare granché ma sbagliando poco; Monza invece sembra giocare con il freno a mano tirato e non riesce a cambiare passo, anche a causa di una quantità di errori fuori dalla norma. Poi sul 17 pari, finalmente Cesana trova un buon turno di servizio dopo due errori consecutivi e scava il break decisivo 21–17 da cui i Bergamaschi non si riprenderanno più, permettendo a Zanardi e compagni di chiudere il set 25 – 23, senza troppi patemi.

Il secondo set parte con qualche cambio da parte bergamasca, nella speranza di invertire subito il trend della fine del primo set, ma senza esito perché uno Zanardi ispirato in battuta scava un break importante che sembra già chiudere set e partita, 6 a 2. Sembra, perché Cenati e compagni punto dopo punto si riavvicinano e impattano sul 15 pari ed innescano il testa a testa di fine set risolto ancora da capitan Zanardi al servizio; intanto Goi è costretto ad uscire per un fastidio alla spalla.

Nel terzo set Avanzini cambia regia inserendo Tagliabue, riproponendo Goi e inserendo D’Amora su Motta. Monza si rilassa un pò troppo vedendo la strada verso la fine della partita in discesa e Nossese parte forte: 5 a 0. Poi, Zanardi sveglia i suoi ed il turno al servizio di Tagliabue fa il resto, riportando Monza davanti sul 12 a 10. Qui i nero-verdi si prendono una piccola pausa per rifiatare, conducono la partita punto a punto fino al 16–16 e tolgono dal campo un dolorante Goi, facendo entrare Motta nell’insolito ruolo di centrale. Nossese dovrebbe approfittare dell’assetto incerto di Monza, ma ormai ha già la testa altrove ed i Monzesi spingono sull’acceleratore con Zanardi, Carioni e Tagliabue in battuta, con un ottimo D’Amora, anche in seconda linea e Motta che fa più punti da centrale che da opposto, chiudendo la contesa in scioltezza e regalando anche qualche buona azione.

Monza, molto rimaneggiata, ritorna a casa con i tre punti ed il proposito di continuare a giocare il campionato, nonostante non ci sia nessun obiettivo di classifica reale. La posizione ormai non consente più i play-off da un lato e la salvezza è già conquistata dall’altro. Unici stimoli per i prossimi incontri sono quelli dati dal raggiungere la massima posizione di classifica, onorando le situazioni di classifica degli avversari (ancora in lotta per play-off e salvezza) e soprattutto prendendosi delle rivincite contro avversari che hanno concesso a Monza solo 3 punti su 9 nel girone d’andata. Così Avanzini a fine partita: “una bella vittoria…, scarichi da responsabilità… in termini di risultati non abbiamo più nulla da chiedere al campionato…, abbiamo espresso una buona qualità di gioco…, si è rivista la squadra quadrata e concreta che ultimamente era mancata…; dalle prossime gare ci aspettiamo conferme sul lavoro fatto e sulla crescita dei giovani”.

La prossima settimana, sabato 24 aprile, sarà un’altra bella sfida contro Sumirago, che all’andata ha vinto 3 a 2 e che si sta giocando ancora un posto play-off. Buone premesse per un gara intensa e combattuta.

{xtypo_rounded2}Campionato FIPAV Serie CM – girone A – 23a giornata
17-3-2010 ore 20.30 Ponte Nossa (BG)
US NOSSESE VOLLEY A.S.D. vs US PRO VICTORIA MONZA: 0-3
(23-25, 21-25, 17-25)

US Pro Victoria Monza: Cesana 16, Goi 10, Motta 8, Carioni 5, Citriniti (L), Tagliabue 2, D’Amora 6, Trabucchi 3, Zanardi 8 (K), Cillari.
1° Allenatore: Avanzini Marco
2° Allenatore: Tadini Massimo

US Nossese A.S.D.: Ghezzi, Baldulli, Cenati (K), Magri, Fiengo, Marconi, Brignoli, Conti, Zanetti, Surini, Barcella, Capponi (L).
1° Allenatore: Colombo S.{/xtypo_rounded2}

 

 

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi