27 Novembre 2020 Segnala una notizia

Seregno. Servizio coordinato dei carabinieri, 12 arresti. Curioso “tris” di spacciatori

10 Aprile 2010

Cosa può unire un assicuratore, un parrucchiere e un operatore ecologico? No, non è una barzelletta. È cronaca nera. A unire i tre uomini, all’apparenza tanto diversi nella loro attività, è una “passione”: quella per lo spaccio di droga. E i tre hanno fatto anche lo stesso percorso, la notte scorsa, finendo tutti dritti dietro le sbarre, accompagnati dai carabinieri della compagnia di Seregno.

Il primo, un 25enne residente a Seregno, è stato sorpreso con 18 dosi di cocaina, bilancino di precisione e tutto il kit per la preparazione delle dosi. Il secondo, oltre ad armeggiare con forbici e spazzole in quel di Giussano, lo faceva con la cocaina ed è stato trovato con 9 grammi e ben 390 euro in contanti guadagnati con precedenti consegne. Il terzo, invece, bazzicava Carate, ed è stato incastrato in un centro di abbronzatura della città, con 3 grammi di “fumo” e 1 di cocaina.

Durante la nottata di intenso lavoro, gli uomini dell’Arma di Seregno hanno concluso in totale 12 arresti: italiani e stranieri, con varie accuse, dal furto alla rapina alla violazione della legge sull’immigrazione. Fra di essi un rom sorpreso a rubare in casa a Giussano e una romena che aveva “svaligiato” il Bennet di Lentate di buste di zafferano, per oltre 400 euro di valore.

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi