25 Novembre 2020 Segnala una notizia

Parte il concorso giornalistico europeo sulla povertà

21 Aprile 2010

Logo-poverta-EuropaAll’insegna dell’Anno europeo della lotta alla povertà e all’esclusione sociale, la Commissione europea ha indetto un concorso per giornalisti su queste tematiche, per pubblicazioni sulla stampa tradizionale, su quella online e su supporti audiovisivi. I premi saranno assegnati a livello nazionale (800 euro o importo equivalente) e a livello europeo (4500, 3000 e 2000 euro rispettivamente) per i servizi più originali e più informativi. I vincitori del concorso su scala europea verranno proclamati a Bruxelles il 17 dicembre 2010.

László Andor, Commissario europeo responsabile per l’Occupazione, gli affari sociali e l’inclusione, ha affermato: “Per affrontare la piaga della povertà dobbiamo comprenderne le cause e dar voce a coloro che sono esclusi. Allo stesso tempo dobbiamo proporre soluzioni pratiche e funzionali. I giornalisti sono chiamati a svolgere un ruolo chiave nel dibattito ed è questo il motivo per cui abbiamo indetto il concorso che premierà i servizi più originali e informativi sulle questioni della povertà.”

I giornalisti possono presentare online le loro candidature entro il 31 agosto tramite il sito web dell’Anno europeo 2010 www.2010againstpoverty.eu. Sono ammessi a partecipare gli articoli e i servizi audiovisivi pubblicati tra il 1° ottobre 2009 e il 31 agosto 2010. Una giuria di esperti a livello nazionale proclamerà un vincitore per ciascuna categoria, i vincitori nazionali saranno quindi ammessi a partecipare al concorso europeo.

L’Anno europeo 2010 sensibilizza i governi, le parti sociali e il pubblico in generale sulle cause e sulle conseguenze della povertà in Europa. Esso intende anche mobilitare questi diversi partner nella lotta contro la povertà, promuovere l’integrazione e l’inclusione sociale e incoraggiare la formulazione di chiari impegni a livello sia dell’UE che dei governi nazionali.

Sono 84 milioni gli europei – ovvero il 17% dei cittadini dell’UE – che vivono attualmente al di sotto della soglia di povertà. Secondo una recente indagine Eurobarometro, una grande maggioranza di cittadini europei (il 73%) ritiene che la povertà sia un fenomeno diffuso nel proprio paese e l’89% sollecita un’azione urgente da parte del governo per affrontare il problema. Il 74% si attende anche un ruolo attivo da parte dell’UE.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi