04 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Impugnazione del licenziamento, quali le tempistiche per spedire la raccomandata?

28 Aprile 2010

Gentile avv. Russo, sono stato licenziato per infondati motivi disciplinari ed ho quindi deciso di fare causa e di impugnare il licenziamento tramite raccomandata a.r. spedita entro 60 giorni dalla data in cui mi è stato comunicato il licenziamento. Tornata la cartolina di ricevimento della raccomandata, mi sono accorto però che l’azienda ha ricevuto la mia raccomandata il 62° giorno dalla comunicazione del licenziamento. Le chiedo: l’impugnazione è comunque valida o devo rinunciare alla causa? Grazie. R.S.

RISPOSTA Gentile Lettore, la questione sollevata dalla Sua domanda è stata al centro di un contrasto giurisprudenziale: da una parte vi era la tesi secondo la quale l’impugnazione doveva ritenersi tempestiva se la raccomandata veniva portata all’ufficio postale per la spedizione entro il 60° giorno indipendentemente dal giorno di ricezione e, dall’altra, la tesi che sosteneva la decadenza dal diritto di impugnare il licenziamento qualora l’impugnazione pervenisse al datore di lavoro dopo il 60° giorno anche se spedita entro tale termine. Proprio di recente le Sezione Unite della Corte di Cassazione hanno posto fine a questo contrasto stabilendo che il licenziamento è validamente impugnato se l’impugnazione viene spedita con raccomandata prima della scadenza del termine di 60 giorni previsto dalla legge, essendo irrilevante la data di effettiva ricezione da parte del datore di lavoro (sent. 8830/2010). Pertanto, la Sua impugnazione è assolutamente valida e tempestiva. In bocca al lupo per la Sua causa! Maximilian Maria Russo

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi