20 Giugno 2021 Segnala una notizia

Il Parco di Monza si prepara a Pasqua. Pronta la task-force contro gli inquinatori

1 Aprile 2010

parcogrill01Venerdì Santo, Pasqua, pasquetta: insomma, nei prossimi giorni, ogni occasione è buona per stare insieme e, tradizionalmente, è la prima stagionale di grigliate e picnic all’aperto. In particolare, il Parco di Monza, come tutti gli anni, sarà preso letteralmente d’assalto: 100.000 i visitatori previsti.

Il comune di Monza, in accordo con le Amministrazioni dei comuni vicini, ha predisposto un piano di intervento viabilistico e di sicurezza per gestire questo sovraffollamento e evitare gli spiacevoli inconvenienti che si sono, purtroppo, registrati negli anni scorsi.

E’ stato predisposto un coordinamento e un potenziamento delle forze dell’ordine nel polmone verde: le GEV (Guardie Ecologiche) di Monza e del Parco Valle Lambro, la Polizia Locale, i Carabinieri e le Guardie Ecozoofile.

Nel weekend pasquale saranno a disposizione degli utenti del Parco i normali posteggi interni, quelli dell’Autodromo Nazionale di Monza, oltre ad altre aree di parcheggio esterne, rese fruibili dai Comuni limitrofi.

controlliparcodimonzaIn particolare, il giorno di Pasquetta, l’Autodromo Nazionale di Monza metterà a disposizione, a tariffa speciale, aree di parcheggio all’ingresso di Porta Vedano e verrà consentito l’accesso e sosta presso l’ingresso di S. Maria delle Selve a titolo gratuito. Quando i posti disponibili nei parcheggi interni saranno esauriti non sarà più consentito l’accesso ad altre vetture, ma verranno indicate dal personale addetto altre zone di sosta esterne.

Per evitare l’accesso delle auto nei Giardini della Villa Reale, l’ingresso da Cascina Bastia sarà presidiato, così come gli ingressi di Porta Monza, Porta Villasanta, nonché via Villa e via Ferrari (in territorio di Vedano al Lambro).

«Negli anni passati nei weekend della stagione più calda – afferma l’Assessore al Parco e alla Villa Reale Pierfranco Maffè – abbiamo purtroppo dovuto registrare una serie di episodi di scarso rispetto del nostro Parco. Abbiamo quindi voluto adottare dei provvedimenti per tutelare il grande polmone verde che, soprattutto nei giorni di Pasqua, viene messo sotto pressione. Dobbiamo ringraziare le Amministrazioni dei Comuni limitrofi e le Forze dell’Ordine che hanno collaborato con noi per la preparazione del piano.

Abbiamo anche predisposto un accurato servizio di pulizia del verde già il giorno di Pasquetta per restituire intatto l’impianto arboreo a partire da martedì. A tutti i cittadini chiediamo comunque il massimo rispetto delle regole, ricordando loro che il Parco è un bene prezioso da vivere e da tutelare».

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi